21 marzo 2010

VERSO IL FALLIMENTO DEGLI STATI





La crisi fiscale dell' Europa fa crollare i mercati mondiali


IAR Noticias

I segnali sono chiari: i fondi pubblici miliardari utilizzati per salvare il settore bancario ed industriale hanno generato un debito impagabile e un rosso cronico nei conti di bilancio delle nazioni dell'euro (soprattutto in Grecia, Spagna e Portogallo). L'ombra del mancato pagamento del debito europeo, si è aggiunto ai dati negativi sulla disoccupazione negli Stati Uniti, terminando giovedi con il crollo dei mercati di Wall Street fino al resto dei mercati azionari mondiali.  ( leggi a pagina....)
Posta un commento