19 aprile 2019

𝓾𝓷𝓪 𝓼𝓹𝓲𝓷𝓽𝓪 𝓬𝓱𝓮 𝓵𝓪 𝓬𝓪𝓭𝓾𝓽𝓪 𝓬𝓮 𝓵𝓪 𝓰𝓲à



La Raggi , nonostante sia la amministrazione più disastrosa e immobile da oltre trent'anni ( a mia memoria) è in una botte di ferro!
Nessuno delle forze politiche può sostenere la richiesta di dimissioni. Perché nessuno in grado di avere la forza per andare a nuova elezioni comunali, nella Capitale. L'unico che può farlo , e la Lega e Salvini, E lo sta facendo. Ma solo per preparare il terreno. Sa che forzare la mano a Roma, e non ci vuole un grande sforzo, per far cadere la Raggi, significa far cadere il Governo alla vigilia delle elezioni europee, e non è tatticamente una buona mossa.
Il polipo deve cucinarsi nella sua acqua. E in questo caso il polipo è il M5S/ Raggi, e il brodo di cottura sono gli stessi atti/ non atti della giunta capitolina. Spingere dunque , ma senza alzare il fuoco di bollitura. A fuoco lento, alzando appena appena la fiamma, quando il bollore perde di vivacità.
Al momento opportuna basta solo una spintarella, che la caduta ce l'ha già!

𝓘𝓷𝓼𝓪𝓵𝓪𝓽𝓪 𝓻𝓾𝓼𝓼𝓪 𝓼𝓲 𝓸 𝓲𝓷𝓼𝓪𝓵𝓪𝓽𝓪 𝓻𝓾𝓼𝓼𝓪 𝓷𝓸?




Anche i mass media della borghesia cominciano a sentire puzza di caduta di governo e incominciano a preparare la successione. Infatti, mai come in questo memento la figura di Mario Draghi viene cosi in censita. Riportano come notizia fra il gossip e il politico l'andare a messa di Draghi e la sua consorte e a elogiare la sua tenuta della barra dritta alla guida della BCE, contrastando le spinte della valchiria Merkel!! Il ricordo della costruzione del Monti statista è fin troppo facile.
La domanda è : subito dopo la fine del mandato di Draghi, nel secondo trimestre del suo mandato coincidente con il dopo le elezioni europee?
Questa è la vera domanda il vero dilemma che dilania la politica italiana.
E la nuova maggioranza sarà ancora formata dal M5S, o questi si tireranno indietro per lasciar il posto ad una maggioranza all'insalata russa con dentro tutti gli altri?
O questi faranno un altro contratto con dentro Draghi e tutti gli altri?

Fallire per privatizzare!!!!


𝑭𝒂𝒍𝒍𝒊𝒓𝒆 𝒑𝒆𝒓 𝒑𝒓𝒊𝒗𝒂𝒕𝒊𝒛𝒛𝒂𝒓𝒆!!!!
Che uno dice , ma allora la Raggi è impazzita?
Dalle intercettazioni emerge che la Raggi abbia costretto il suo AD dell'AMA a truccare i bilanci per accrescere il deficit e di fronte al rifiuto di quest'ultimo, ( che se scoperto, avrebbe commesso il reato di falso in bilancio) la Raggi si è visto costretta a licenziarlo e revocare tutto il consiglio di Amministrazione. Impeccabile come comportamento. Altrettanto impeccabile la sostituzione di Bagnacani con il suo ex datore di lavoro allo studio di avvocati! Pierino Sammarco!
Non c'è che dire! Ma d'altronde ormai da tre anni a questa parte il record di dimissioni, di licenziamenti di sostituzioni della giunta e di Amministratori di controllate è stato abbattuto più e più volte.
Colpa dei poteri forti,, si dirà!
Ma una cosa colpisce. Ma come mai la Raggi impone di truccare i conti di una controllata , che non sarebbe una novità, ma farlo in rosso si che è strano!!!!


Se ci si pensa però , mica tanto!
Ormai si sa l'AMA è un ingestibile, e fuori controllo a detta della stessa Raggi. E allora come uscirne fuori? Ma semplice, Truccare i conti in rosso , aumentare inefficienza, e inefficacia dell'azienda tanto da poter dire la privatizzazione è l'unica soluzione tanto da rimangiarsi le promesse più e più volte fatte del contrario!
Ma d'altronde privatizzare non è il must ufficiale dichiarato dall'Europa e dallo stesso Tria anche in quest'ultimo DEF? E l'emergenza non è forse la scusa buona trovata dai 5S per fare il contrario di quello promesso in campagna elettorale?

Il cambiamento fermo su se stesso!


In questi nove mesi di governo ci hanno continuato a dire che eravamo in un boom economico e che il 2019 sarebbe stato un anno di felicità e non ce ne siamo accorti. Ora Tria li riporta alla realtà ( tanto anche Conte svela che la sua era solo una battuta da nessuno capita) e prevede una manovra da almeno 30-40 miliardi. Come recuperarli?
Beh! intanto l'aumento dell'IVA ( anche questa come la fenice compare e ricompare ad ogni governo, ma questa volta sembra la volta buona!!) , poi la spending review che in italiano significa tagli ai ministeri e dunque in Sanità, Scuola, insomma le solite cose, L'aumento dell'accise sulla benzina, (questa è veramente troppo forte!!! dopo che avevano promesso che l'avrebbero eliminate)
Questo nonostante venga ribadita che l'avanzo primario ( le entrate per la tassazione, sia stata di 50 miliardi . Ossia lo Stato ha speso meno per servizi, di quanto abbia incassato con le tasse) Ma non basta, dice Tria, Occorre che questa somma sia ancora di più, molto di più. !!!
E ha persino toccato la Flat Tax ( almeno un minimo di coerenza!)

E dulcis in fundo ancora le privatizzazioni. La Raggi si era preparata già. Aveva già comunicato al suo AD dell'AMA di far aumentare il bilancio in rosso, tale per cui la privatizzazione doveva apparire come l'unica soluzione. Ma è stata scoperta!

E' solo ammuina!!!!

lo scontro all'interno del governo è ancora una volta un atto della commedia recitata sul palcoscenico del teatrino della politica.
Il motivo della recita, questa volta è il provvedimento di indagine che ha colpito Siri leghista e sottosegretario.
Di Maio e Toninelli, si sono alzati in un sol colpo e chiedono le dimissioni, in virtù del principio di Onestà di tanto in tanto invocato dai grillini!!!
Ma hanno il naso lungo mille kilometri. Siri non è nuovo a questa esperienza. Nel 2014 Siri patteggiò una condanna a un anno e otto mesi di reclusione per bancarotta fraudolenta in seguito al crack di "MediaItalia" Ma nonostante questo precedente è entrato a far parte del Governo, con la benedizione dei grillini.
Da dove nasce adesso questa ondata di pulizia morale?
E' dunque evidente che è solo recitazione e anche fatta da pessimi attori!!!!
E' solo ammuina!!!! Le elezioni Europee si avvicinano e il M5S è in affanno!

18 aprile 2019

Solo copertura della pudenda


𝑪𝒐𝒏 𝒍𝒂 𝒄𝒐𝒑𝒆𝒓𝒕𝒖𝒓𝒂 𝒅𝒆𝒊 𝑷𝒂𝒓𝒄𝒉𝒊 𝒅𝒂𝒍 2020 𝒊𝒍 𝒑𝒓𝒐𝒃𝒍𝒆𝒎𝒂 𝒅𝒆𝒍𝒍'𝒊𝒏𝒒𝒖𝒊𝒏𝒂𝒎𝒆𝒏𝒕𝒐 𝒔𝒂𝒓à 𝒓𝒊𝒔𝒐𝒍𝒕𝒐! 𝑫𝒊 𝑴𝒂𝒊𝒐 𝒂 𝒑𝒓𝒐𝒑𝒐𝒔𝒊𝒕𝒐 𝒅𝒆𝒍𝒍'𝒆𝒙 𝑰𝒍𝒗𝒂

Questa affermazione ha evidenti i segni della ignoranza , ma sopratutto di spot pubblicitario, nel disperato tentativo di coprire il suo dietro front rispetto alla promesse fatte.

La copertura dei parchi minerali, è come la foglia di fico. Copre solo, parzialmente, le pudenda!!
Quei minerali, ferro e carbone messi li sul terreno da decenni sono penetrate nel terreno inquinando le vene acquifere del sottofondo arrivando fino al mare.
Durante i lavori di copertura nello scavare per le fondamenta a sostegno, gli operai hanno scoperto che più scavavano è più fanghi inquinanti trovavano. Alla fine gli è stato imposto di coprire alla meglio e fare la gettata di cemento.
Ma il problema dell'inquinamento di Taranto non si ferma solo qui.
Ne cito solo uno a mò di esempio


E' il processo produttivo dell'area a caldo che è obsoleto e altamente inquinante, intrinsecamente!!!!
Il carbone fossile, prelevato dai parchi viene messo a processo e riscaldato in assenza di ossigeno, nell'impianto della cokeria. Per consentire che tutti i gas ele impurità vengano eliminati
Terminato il processo, il carbone deve essere immediatamente raffreddato , per evitare che si consumi al contatto con l'aria. E' per questo che viene gettata immediatamente acqua , in grande quantità ( acqua prelevata dal mare e desalinata) sul carbone ed è per questo che si vede ogni 4 ore ( questo è la frequenza del trattamento) delle grandi nuvole di vapore acqueo, bianco( in apparenza) che si alza in alto. Sembra panna montata! Viene mostrata come indice di purezza e assenza di inquinamento del processo!!!
Ma il biancore di quelle nuvole nasconde , in realtà, la sorpresa!
L'alta temperatura del carbone porta ad evaporazione violenta l'acqua e quella violenza che trasporta con se, anche micron di polvere di carbone che spinto dalla potenza ascensionale del vapore viene portata in alto. Qui il vapore acqueo si raffredda sotto forma di goccioline d'acqua. Molte di esse contengono particelle di carbone, ma molte altre particelle cadono in caduta libera trasportate dal vento. Viaggiano per decine di kilometri per poi cadere sul suolo, sulla città e nella periferia. In mare
Quella è una polvere sottilissima, impercettibile, come del talco nero. Penetra dappertutto , Sui balconi, sui panni stesi al sole, sul terreno, gli animali mangiano erba e mangiano polvere nera , si respira e intasa i polmoni. Tossisci e ti soffi il naso ed ecco apparire muchi neri o sputo nero. Cade in mare e quella polvere ricopre come un manto nero il fondo coprendo e seppellendo sotto la sua coltre ogni forma di vita vegetale e animale. E questo ogni 4 ore tutti i giorni per decina d'anni. Il processo non si può fermare , mai!

E questo è solo un momento del processo produttivo dell'area a caldo e con la copertura dei parchi non c'entra nulla

Fedeli nei secoli!

A oltre nove anni dal pestaggio e dalla morte di Stefano Cucchi. agli otto militari, incluso il generale Casarsa, coinvolti nell'inchiesta sui depistaggi sono contestati, a vario titolo, i reati di falso ideologico, omessa denuncia, favoreggiamento e calunnia.
Ilaria Cucchi: "Sarò felice di avere l'Arma al mio fianco" Dopo nove anni di lotta esasperante, Ilaria si concede un attimo di speranza. Forse si illude di aver vinto la guerra, e non solo una battaglia. Ma la lettera che il Generale Nistri le ha inviato e che apre le speranze in Ilaria dimostra invece che all'interno dell'Arma si è aperta una guerra all'arma bianca. Il sindacato interno ha sconfessato e chiesto le dimissioni del Generale. La pattuglia della gerarchia interna capeggiati dal Capitano Ultimo nel loro comunicato capovolgono la realtà mostrando come siano i militari le vittime, e i familiari e l'opinione pubblica i carnefici.
La corporazione dei militari mostra i muscoli, non intende essere messo sul banco degli imputati, nel grido di battaglia, Se tocchi uno tocchi tutti!!!!
La piccola falla apertasi con il processo sarà immediatamente turata e tutto finirà in una bolla di sapone!!
Il Generale destituito, chi ha testimoniato cacciato con ignominia, gli imputati condannati a pene lievi e poi promossi ad altri incarichi, e il copioni sarà rispettato.
Fedeli nei secoli!

17 aprile 2019

Tutto l'acciaio non vale la vita di un solo bambino"

'appello per il corteo nazionale a Taranto del 4 maggio per chiedere la chiusura l'ILVA (ora Arcelor Mittal): “Tutto l'acciaio non vale la vita di un solo bambino"

16 aprile 2019

La corsa alla poltrona UE


Con l'esclusione di Borghezio dalla lista per le Europee , la Lega di Salvini ha compiuto l'ultimo maquillage imbellettandosi.
Il M5S invece tenta la carta di riserva pensando di ricorrere alla quota rosa per mostrare il volto buono. Le donne fanno sempre tenerezza e al contempo da l'immagine di progressismo almeno formale di parità fra sessi.
Anche se è presente una indagata per reato , ma Di Maio ha stabilito che è inessenziale.
Che garantisce il suo definitivo passaggio dall'anti , al più rassicurante convinto filo europeismo. Come tutti i passaggi d'altro canto, dal movimento d'opposizione, al partito di governo.
Il PD invece ha radunato tutti i suoi ex e neo. Da Pisapia a Calenda passando per Caterina Chinnici, figlia di Rocco, ucciso dalla mafia nel 1983.
Pensa Zingaretti che un'altra ammucchiata possa convincere a votarli?
Infine FI che udite udite rispolvera Irene Pivetti, ex leghista , anche lei combattente della famiglia tradizionale con due matrimoni, pluridivorziata e con alterne vicende con amanti e compagni di letto. Tutti more uxorio
Che simboleggia lo stato comatoso peggiore persino del PD!
E la pattuglia della sinistra che più sinistra non c'è?
Si presenta una sola lista, ma che non riunisce le diverse anime, ma solo la lista Si di Frantoianni e RfC , Tutti gli altri si sono defilati. Difficile per loro raggiungere la soglia di sbarramento.


Cosa ne penso io??
Salvini farà il botto!!! Dietro un più modesto M5S come ruotino di scorta

E qui comando io!!!!


Adesso basta, Di Maio e soci stanno esagerando. I porti restano chiusi finché sarò ministro, decido io”

Ma a Toninelli qualcuno gli ha detto che la responsabilità dell'agibilità dei porti è della autorità portuale di competenza al ministero delle infrastrutture??
Siamo arrivati all'assurdo di un governo del tutto pavido e succube di un solo ministro padre padrone di questo governo silente e pavido verso chi alza la voce più degli altri!
Ma le autorità portuali ,Il Corpo delle Capitanerie di porto - Guardia Costiera, a chi chiede il da farsi.? Concedere o meno l'attracco lo chiedono al ministro Toninelli o a Salvini?
E Toninelli del suo operato a chi risponde al Presidente del Consiglio o al suo collega Salvini?


Siamo veramente in una situazione pericolosissima, di vuoto di potere centrale . Un periodo cosi, istituzionalmente, lo abbiamo già vissuto.!!!

11 aprile 2019

Ma che istituzioni sono mai queste?


Ma obbiettivamente , ma che istituzioni sono mai queste?
Casa Pound occupa un immobile di oltre 30 appartamenti con oltre 60 vani. Arriva la GdF per lo sgombero, questi li minacciano e le forze dell'Ordine battono in ritirata . dopo un pò Tria annuncia che quello sgombero non è prioritario( 60 vani che avrebbero potuto soddisfare un certo numero di aventi diritto legittimo.) All'immobile si continua a fornire acqua e luce ( utenze Acea compartecipata del comune) nonostante che le bollette non vengono pagate e facendo sfregio della legge Lupi che indica l'immediato taglio delle utenze!!!


Il Comune decide di dare una sistemazione ai rom sgomberati dalla Polizia e Vigile Urbani ( ma qui non vi erano state minacce , ma solo la presenza di donne e bambini) da un anno e che erano per strada ,assegnando loro dei vani secondo una graduatoria di urgenza e povertà, in un immobile vuoto , sfitto di proprietà del Comune. Quelli di Casa Pound occupano la strada (commettendo il reato di blocco stradale punito con la legge sulla sicurezza con fino a 10 anni di carcere) e il Comune e Vigili Urbani con Polizia e Carabinieri, battono in ritirata con tutti i bambini e donne, sottostando al dictat dei fascinazisti di Casa Pound.

Ma in che Stato viviamo?

Ma dov'è il bisogno di sicurezza?


Ancora prima che entrasse in vigore il decreto sicurezza con licenza d'uccidere i dati dello stesso Viminale registrano tra il 2017 e il 208 in calo consistente di reati
I delitti consumati sono stati il 9,5% in meno rispetto ai dodici mesi precedenti da un anno all'altro diminuiscono gli omicidi 16,3% in meno), le rapine il 12,3% in meno) e i furti ( il 9,5% in meno)
A conferma che non vi era nessuna legittimazione reale nel consentire l'eccesso di legittima difesa, ma che questa era stata creata ad arte per il solo fine di rinfocolare il senso di solitudine e paura e aumentare la vendita delle armi.


Il reato invece in aumento è il femminicidio, e sopratutto quello compiuto in famiglia. Mariti, fidanzati, compagni Le donne sono state vittime del 37,6% dei 319 omicidi volontari commessi in Italia ed, in particolare, del 68,7% dei 134 omicidi in ambito familiare/affettivo. Sempre con riferimento agli omicidi in ambito familiare/affettivo, le donne sono vittime dell'89,6% degli omicidi commessi dal partner, dell'85,7% di quelli commessi dall'ex partner e del 58,6% di quelli commessi da un altro familiare. MA su questo fronte, nessun intervento è stato compiuto, che non sia solo un aumento delle pene, ma solo quando il reato è stato già commesso e che come deterrente si è dimostrato nei fatti assolutamente inefficiente.
Sul fronte invece di aiuto e supporto alle donne violentate o vittime o su quello della prevenzione, silenzio assordante. Anche questo a dimostrazione di quanto sia importante ed emergenziale questo tema per il governo!! ( come per quelli precedenti, d'altronde)

10 aprile 2019

Il don Chisciotte della politica risultato innocente!


A tutti i grillini Raggi in testa e a tutti i fascisti Meloni in testa ricordo che anche la Cassazione ha assolto Marino di tutte le accuse, infamanti mosse contro di lui e che ha dato il là per la mossa del PD e di Renzi per scaricarlo.
Sono stato critico con la sua politica. e lo ho ritenuto un ingenuo lanciato nella politica. E lo penso ancora.
Un Don Chischiotte. Ed è stato preso a schiaffi dal Papa , per le unioni civili, e per la gestione del Concilio, con milioni in ballo. E' stato messo in mezzo dagli onesti del M5S che fecero anche un esposto per accusarlo di furti ed appropriazione indebita per essere andato a cena con la moglie, cosa poi rivelatasi falsa, dopo essere stato per mesi messo alla berlina perché andava al lavoro in bicicletta, e per le multe di divieto di sosta della sua auto ( che usava rifiutando lui si, sia scorta che auto blu) , ma dovuto solo a inefficienza del comandante dei vigili che non aveva rinnovato il nulla osta dovuto al Sindaco. Questo fuoco di sbarramento ha dato poi il là ad Orfini e al PD per andare dal Notaio e sfiduciare un iscritto al partito.
Una cosa da mondo sottosopra.


Ora è risultato innocente da tutte le accuse, Forse è salvo il suo onore, ma le porcate fatte ai suoi danni, non si possono cancellare. Persino da quelli che si definiscono galantuomini, di essere contro la politica sporca e di essere onesti!!!!

E se questo è un governo del popolo.....



l sentiero di riforma per i prossimi anni prevede la graduale estensione del regime d'imposta sulle persone fisiche a due aliquote del 15 e 20 per cento, a partire dai redditi più bassi, Per incentivare gli investimenti, le imprese potranno beneficiare di una riduzione dell'aliquota Ires applicabile agli utili non distribuiti"

Non c'è che dire per un governo del popolo che avrebbe dovuto aiutare i più deboli.
Le due aliquote sono il massimo che possono concedere riguardo la norma costituzionale della progressività della tassazione.
Qualcuno ha detto che la Flat Tax è come quando si paga alla romana , ma uno ha mangiato aragosta e caviale e l'altro solo una pizza!
Però per lo meno i due concorrenti al governo ammettono che questi sono aiuti per il ceto medio, coloro che se la passano bene e che dichiarano oltre 50mila euro quando lo dichiarano


E poi vogliamo mettere l'altro , ulteriore regalo alle imprese e imprenditori? Ancora una detassazione , ma solo per gli imprenditori,

La forbice ceto popolare e ceto medio/alto si allarga sempre di più Per i lavoratori, pensionati sempre più tasse( da cui non si sfugge) e meno servizi, per il ceto medio/alto della borghesia sempre meno tasse e sempre più condoni.
E meno tasse significa meno servizi verso i cittadini , ma solo per quelli che di quei servizi ne hanno bisogno. Sanità, scuola, trasporti pubblici etc etc

9 aprile 2019

E questi ci dovrebbero difendere?



Dalla testimonianza del carabiniere
Fummo raggiunti da due altri carabinieri che giravano con la macchina propria in abiti civili ed erano stati autorizzati dal Maresciallo Mandolini , vice capo, a fare più arresti possibili, anche fuori servizio , perchè in assenza del capitano voleva mettersi in mostra .

Capite in che mani siamo affidati? E tutto questo,, per non finire è stato taciuto, è stato camuffato, depistato e intorno al carabiniere che voleva uscire dall'omertà perché si sentiva responsabile , in quanto da lui effettuato l'arresto di Cucchi . fu fatta terra bruciata da parte dei colleghi e dalla linea di comando fino a livello di colonnello , cioè ufficiale superiore!!!!