11 ottobre 2011

Notiziario dal mondo del Lavoro 10/10/2011



Incidenti lavoro:Amnil,3 morti al giorno
Incidenti lavoro:Amnil,3 morti al giorno, Oggi 61/ma giornata nazionale delle vittime dellavoro, , Topnews, Ansa.


Lavoratori Fiat: sciopero Fiom-Cgil il 21 ottobre
Economia BlogLive.it
Una della prossime mobilitazioni più importanti è quella del 21 ottobre del 2011, data in corrispondenza della quale la Federazione Impiegati Operai Metallurgici (Fiom-Cgil) ha proclamato, per otto ore, lo sciopero deilavoratori del Gruppo Fiat. 

Stipendi arretrati, è sciopero Raccolta rifiuti Caserta in tilt
Il Mattino
Questo il bilancio dei primi cinque giorni di sciopero dei 180 operatori ecologici. La protesta continua infatti in attesa di percepire gli stipendi arretrati mentre al Comune si studiano le possibili soluzioni e si ipotizza una denuncia per ...


Cagliari, proteste lavoratori contro l'Inps In ritardo cassa ...
L'Unione Sarda
Una cinquantina di lavoratori del settore delle comunicazioni ha manifestato questa mattina di fronte all'Inps di Cagliari, in viale Regina Margherita, per protestare contro i ritardi nei pagamenti delle indennità di cassa integrazione,


Cassa integrazione ordinaria per 2.200 dipendenti dellaCassa integrazione ordinaria per 2.200 dipendenti della StMicroelectronics
StMicroelectronics

L'azienda leader nel campo dei componenti a semiconduttore per l'elettronica e l' elettrotecnica ha annunciato tredici settimane di cassa integrazione ordinaria .

LA USB IMPUGNA LA CIGS DELLA FINI COMPRESSORI
Bologna – mercoledì, 21 luglio 2010. COMUNICATO STAMPA. LA USB IMPUGNA LACIGS DELLA FINI. COMPRESSORI. L ACCORDO TRA FINI-FIOM- FIM



Ex Manifattura: rischio disoccupazione per 20 “ex Aams”
Lecceprima.it
I lavoratori che Bat Italia ha ereditato dai Monopoli di Stato sono rimasti fuori dalla ricollocazione ed hanno una posizione previdenziale incerta. Richiesta una convocazione urgente delle parti LECCE - British American Tobacco, a Lecce, non c'è più. ...

Giornalisti precari: nasce la carta dei diritti
rassegna.it
FIRENZE - È realtà la Carta dei diritti dei precari dell'informazione. Dopo due giorni di dibattito e di tavole rotonde, l'assemblea di trecento collaboratori e free lance provenienti da tutta Italia ha approvato nella bella cornice del Teatro Odeon,