1 agosto 2012

Notiziario dal Mondo del Lavoro 31/7/2012


Ilva. Sciopero negli stabilimento del gruppo. Manifestazione a ...
Giovedì quattro ore di sciopero in tutti gli stabilimenti del gruppo Ilva. Lo hanno deciso Fiom, Fim e Uilm nazionali. Nel corso della astensione dal lavoro si svolgeranno presidi sotto le prefetture, manifestazioni con modalità stabilite a

Amt, ok ai privati «Doria ci ha traditi»
Domani i lavoratori si riuniranno in assemblea per decidere nuove azioni di lotta. Facile prevedere scioperi e agitazioni a brevissimo termine, mentre è confermata la protesta dell'11 settembre. Non è bastato, a rasserenare gli animi, l'approvazione di
Sciopero? La Burgo chiude la fabbrica
La Slc-Cgil voleva bloccare la cartiera per protestare contro i tagli al personale e ai premi proposti dall'azienda, ma la Burgo ha deciso di giocare d'anticipo: oggi lo stabilimento resterà chiuso. Ferie obbligate e sindacati sul piede di guerra per


L'ultima sirena alla Ginori da oggi si ferma la produzione
L'ultima sirena della fabbrica ha suonato alle 17.30: da domani sarà cassa integrazione per i 337 lavoratori della storica azienda delle porcellane fondata nel 1735, eccetto pochi che rimarranno attivi in stabilimento per motivi di sicurezza. I
Protesta dei lavoratori Acam Assediati i Palazzi
Per il commissario della Provincia Marino Fiasella, «colpevole» agli occhi dei lavoratori di Acam di traccheggiare sulla discarica di servizio. Per il management che tratta sulla vendita delle società del gas. Per la vecchia dirigenza chiamata a render 
Cassa integrazione alle Fonderie Mora di Gavardo: la Fim non firma
Alle Fonderie Mora di Gavardo, Fiom, Uilm, Fismic e Rsu hanno sottoscritto un accordo con l'azienda per 12 mesi di cassa integrazione straordinaria che vede coinvolti 160 dipendenti (con un esubero dichiarato pari a 80 lavoratori) che partirà dal primo

Roma: occupata la Città dell'Atraeconomia
Dal 2007 imprese ed associazioni lavorano nei locali costruiti nell'area dell'ex Mattatoio di Testaccio, all'ombra del Monte dei Cocci. Secondo gli occupanti il complesso dell'Ex-Mattatoio dovrà rimanere un luogo di riferimento per la produzione
Richard Ginori: domani dopo 277 anni chiude Sesto fiorentino
Da domani andranno in cassa integrazione per un anno i 337 dipendenti della Richard Ginori, stabilimento di Sesto Fiorentino (Fi): la famosa fabbrica di porcellane chiude i battenti, almeno per ora, anche se i forni rimarranno accesi al minimo. Come
Presidio No Tav a Trasta, i manifestanti rischiano la denuncia
Nessun momento di tensione ma rischiano la denuncia i manifestanti che, da ieri, presidiano in maniera permanente la zona di Trasta contro la costruzione della linea ferroviaria del Terzo Valico. Anche oggi i manifestanti hanno impedito l'accesso al
Gran Casa, i lavoratori scendono in piazza: presidio davanti al ...
Una mazzata per i lavoratori della Gran Casa che si sono visti, fra l'altro, decurtata la maggiorazione domenicale dal 90 al 30 per cento. Neppure vogliono dare una logica temporale alla loro scelta, in pratica con i sindacati la direzione aziendale