10 dicembre 2015

sciopero illegittimo, preso sarà illegale!


Dopo che l'Atac ha deciso di riportare al proprio interno le attività di manutenzione finora svolte dai lavoratori Caf, la società ha aperto una procedura di licenziamento collettivo, "rifiutandosi - spiegano i sindacati - persino di discutere la possibilità di ricorrere agli esodi volontari e alla ricollocazione in altri cantieri operanti sul territorio nazionale". Da qui la proclamazione dello sciopero, decisa dai lavoratori in assemblea. "Siamo disperati. Entro la fine dell'anno molti di noi saranno licenziati

Ma secondo l'Authority si tratta di una protesta "illegittima". Il sindacato prima mantiene il punto, poi decide la sospensione della protesta.

La protesta è illegittima. Il Giubileo e la sicurezza viene prima del posto di lavoro di oltre cinquanta lavoratori. Ogni giorno ci sono centinaia di lavoratori che perdono il posto del lavoro e che facciamo rinunciamo alla sicurezza per questo? "
Così il prefetto di Roma.