26 ottobre 2008

Hadonna del carmine!!!ma in quanti si era!!!!

Ragazzi!! Era una marea di gente!!! Ma andiamo con ordine. Arrivo a Piazza dei Partigiani, ma che dico, in lontananza vedo piazza dei partigiani e già mi dico “ conviene parcheggiare lo scooter. Incomincio a far qualche passo , ho la mia macchinetta prestatami , la metto in funzione ehh maiala di una maiala zozza e nera!!! La batteria è scarica!!! Si ma Giulio mi sentirà , domani e che azzo !!! Comunque i volti e l’atmosfera non mi ispirano . Però c’è ne di gente!!! I volti sono di trentenni qualche quarantenne, alcuni ragazzi . Parte il corteo. Mi porto avanti . Le bandiere del PD sono tantissime, gli slogan pochini, qualche fischio. Alcuni hanno aperto la saccoccia con la colazione e danno inizio alle danze. Molti sono attentissimi a non gettare carte per terra e a non sporcare. La distinzione del popolo democratico; sarà un distinguo con i barbari della destra. Il tratto di appartenenza del vecchio militante del PCI , diverso moralmente e civilmente è rimasto anche nel PD. Almeno quello!!. Incontro qualche vecchio ex militante del PCI che rimpiange la mancanza della bandiera rossa. Quel colore di cacca di bambino del PD non gli piace, il rosso fuoco, il rosso sangue era meglio. Rimpiange anche che adesso nella sua sezione o come diavolo lo chiamano, adesso non ci si chiama più compagno , ci si chiama per nome e tirano fuori sempre parole “giargianese” ( in inglese) è di Foggia, di Cerignola tiene a precisare, terra di Di vittorio. Per carità compagno!! Dico, lascia perdere …Applico il mio metodo per la conta , mi stanco, sono distratto da belle compagne, non pardon, non compagne, ma come si chiameranno gli iscritti al PD, “democratiche??? donne che il caldo porta a metterle in evidenza , ma forse in questo corteo saranno 800000 Una bel numero però. Intanto ci si arriva nei pressi del circo massimo, alzo il passo e vedo già i terrapieno alla mia destra piena di gente e di bandiere!!! Non si può già entrare nell’arena ed ancora il corteo non è arrivato!!!, Lo speaker si stà dannando , urlando per l’entusiasmo. Una compagna, oh pardon , gli dico, ricordandomi del compagno di Foggia. No No chiamami pure compagna . Io sono compagna, Vedi quanti siamo??? E ti devo dire al verità fino all’ultimo non ci credevo, avevo una paura di un flop. E poi si fa , non si fa. Certo la scuola ci ha dato una bella mano e poi il berlusca ci ha aiutato molto nella riuscita della manifestazione??? Il berlusca?? faccio io con la faccia di bronzo. Certo se non avesse sparata un’altra delle sue cazzate , la polizia , poi “non ho mai detto la polizia”. Questo mi ha dato una spinta in più a accompagnarmi alle mie amiche ( amiche e non compagne, penso io. Ma no l’ho dico ) : La signora è una professoressa di italiano di scuola media, parliamo delle difficoltà sia a fare il mestiere, sia per lo stipendio, sia per il clima che i presidi stanno instaurando nella didattica e nella disciplina. Poi alzo lo sguardo e vedo che oltre l’arena i due viali ai lati del circo sono stracolme di gente che continua ad arrivare. Faccio un rapido conto, tenendo conto degli spazi occupati dagli stand e dal palco posto molto in avanti ed arrivo ad una stima di 2 milioni, 2 milioni e trecentomila. Mi faccio una passeggiata fino in fondo al circo ed arrivo alla conclusione che la cifra mi sembra giusta. Faccio qualche foto con il cellulare e…. dopo un po’ si scarica anche questa . E porca la miseria !! Questo è berlusconi che ce l’ha con me…faccio con un gesto di stizza, e … mi parte il cellulare che cade e si rompe in mille pezzi. Faccio per raccogliere tutti i pezzettini e la memoria Sd , almeno recupero qualcosa e .. le cateratte del cielo si aprono con fragore . Sono nel viale, senza possibilità di riparo con lo scooter lontano un paio di chilometri. In men che non si dica sono bagnato come un pulcino spennacchiato Governo Ladro!!!!



Posta un commento