5 giugno 2014

Mose: Cantone: più grave di Expo


E' il "sistema" in cui sono invischiati non solo i politici , ma tutto l'apparato burocratico, professionale pubblico e privato. Ma il grave  se fosse ancora possibile, e che rispetto a Tangentopoli, questo sistema gli fa un baffo tanto è ramificato e capillarmente diffuso. Coperto da leggi fatte apposta per sviare controlli e sopratutto colpe uniche, fatte in questi anni a difesa e a protezione di quel che aveva scoperchiato Mani Pulite.
E rispetto ad allora in cui "il senso comune" si rivoltò e fu possibile l'estensione dell'indagine grazie alla solidarietà verso i magistrati da parte di tutta l'opinione pubblica, questa volta tutto passa nell'indifferenza più assoluta. Solo sui social net qualche battuta , ma niente di più.  Riusciremo a indignarsi scendendo in piazza e assediando i palazzi gettando monetine ai politici? E non per dire solo "Tutti a Casa" come si affannano ingenuamente i grillini. Ma è il sistema partitico e istituzionale a dover essere rivoltato come un calzino. Non uno al posto di un altro, perché il sistema è talmente onnivoro che chiunque entrasse in quelle stanze sarebbe fagocitato. Lasciate passare qualche anno, se avranno il tempo di resistere, e vedrete qualche grillino dentro il sistema, capitolare. Non è questione di uomini ne di onestà morale. E' questione di impalcatura di ramificazione e di intrecci malavitosi e non. Un sistema melmoso da lasciare invischiati anche chi non lo volesse. Se non si è tutti a tavoli seduti con le forchette in mano non si incomincia a mangiare. O ti siedi o sei fuori e nulla ti è consentito di fare!. 
Avremo un'altra stagione di pulizia di primavera? Non credo!. Questa volta ci bastano gli 80 Euro una tantum di volta in volta promessi e nemmeno a tutti. Ora un ICI, ora un IMU, ora una tantum e tutti e felici e contenti. Tirem innanzi
L'immagine del nostro paese mi ricorda l'immagine dei sistemi passati che crollarono da un giorno all'altro. Una mattina si svegliarono e i potenti non c'erano più. Crollati sotto il peso del loro stesso malaffare. Ho speranza che sia cosi perché se non lo fosse  nulla ci potrà salvare!