16 febbraio 2016

mò te la do io la flessibilità


Draghi meno tasse e più investimenti. Ma anche pareggio di bilancio e non ri-contrattazione del debito pubblico e senza stampare nuova moneta.

Ora Draghi è uno che di economia se ne capisce. Almeno ha studiato per capirne.
Lo Stato per fare investimenti ha necessità di risorse economiche
Queste si possono reperire o prelevandole dai cittadini attraverso la tassazione generale , ma questo non si può per vincolo dell'assioma di cui sopra
Oppure chiedendo in prestito e quindi facendo debiti. E anche questo non si può per la stessa ragione.
Oppure abbassando il debito esistente diminuendo le rate di interessi da pagare, ossia ricontrattando il debito . E anche questo non si può
E non si può nemmeno stampare moneta nuova.
Allora o questa è una equazione senza soluzioni o è solo un messaggio mediatico propagandistico. 
 oppure ci sta dicendo lui come fare  E ce l'ha detto come fare ed è nero su bianco nella lettera del 2011
Ridurre al minimo indispensabile 
il welfare e solo per coloro che sono al di sotto della soglia di povertà ,  senza alzare le tasse dirette
Privatizzare e in fretta i beni immobili e le attività produttive ancora in mano allo Stato.
E aprire agli investimenti esteri riducendo il costo del lavoro, salari e diritti.
 Renzi quella lettera l'ha imparata a memoria e in fretta E tutto quel che aveva detto prima di quella lettura, dopo se l'è rimangiato senza un benché minimo di ritegno. Così dal giorno alla mattina, con indifferenza, come se non fosse stato lui a dirle e nemmeno un suo sosia. 
Ha sbaragliato il campo , in men che non si dica, opposizione interna ed esterna e ha messo in pratica punto per punto quella lettera.
Poi il successo gli ha dato alla testa , anzi se le montata la testa. Gli ha preso la sindrome del vincitore , dell'invincibile ed è andato fuori dal seminato. Ha incominciato a contestare Junker ( portavoce della Merkel e di Draghi,)  da lui stesso voluto e votato , a parlare di flessibilità sul debito e non tanto per fare investimenti produttivi, per per pagare la paghetta ai suoi fan ( 500 euro agli studenti per pagare il biglietto del cinema, eliminazione della tassa sulla case dei ricchi,  eliminazione delle tasse alle imprese e imprenditori, etc etc)
Questo ha dapprima provocato il " io non ti conosco" della Merkel , con il conseguente via libera a Junker ad alzare la voce contro Renzi,
Ed ora il monito di Draghi. 
Stai attento ragazzo, che stai sotto stretta sorveglianza. Non ti montare la testa che noi te la smontiamo nel giro di un giorno ( e pluf le banche italiane vanno giù MPS in particolare sotto attacco e aumenta lo Spread)
Le cose che ti son concesse di fare sta in quella lettera e....occhio!