17 maggio 2016

L'importante è votare. Tutto il resto è solo recita

Ora spero in un incontro con Stefano», dice Roberto Giachetti. Intanto è stato subito mobilitato il governatore laziale Nicola Zingaretti, l'uomo che tiene i rapporti migliori con la sinistra-sinistra con cui saldamente governa nel Lazio e ha come vice Smeriglio il vendoliano di peso nella Capitale.

Ci si ricompatta nel centrinistra?
Intanto c'è apparentamento fra Salvini e il M5S In caso di ballottaggio Pd-M5S io voterei la Raggi», ha detto ieri il leader lumbard. Agitanto non poco l'alleata Meloni, tanto da dover a sera precisare che «al ballotaggio andranno Raggi e Meloni».

Uno come mai gli poteva venire in mente che dopo le accuse e controaccuse, i vilipendi e persino gli epiteti ideologici che si sono gettati addosso vi potesse essere queste ipotesi di apparentamento? Dopo che i militanti delle avverse fazioni si sono scannati verbalmente e non solo dialetticamente ora dovranno poter convivere?

Una persona normale no, in un mondo reale no
Ma qui siamo nel Truman show . Nel teatrino dell'avanspettacolo. Lo scopo è far pagare il biglietto d'ingresso, con cui campano:....il voto!
Tutto il resto è solo recita