20 settembre 2016

Chi è causa del suo mal....


SONO STATI RAPITI TRE TECNICI ITALIANI IN LIBIA -
E che ci si poteva aspettare che dopo l'invio ufficiale di truppe e armi nella loro terra guerriglieri, faccendieri, rapinatori, ricattatori rimanessero con le mani in mano.?
Non solo ci sarà rappresaglia a go-go a fini di lucro, ma anche attentati e attacchi.
Nasseria non ha insegnato nulla?
Le truppe le puoi asserragliare nei fortini più fortificati, ma appena escono o si apre uno spiraglio nel varco delle fortificazioni ci sarà "l'attentato".
Che non è terrorismo! ,
ma la logica della guerra combattuta in maniere non convenzionale.
In LIbia non c'è un esercito convenzionale, ma truppe di bande diverse e in lotta tra di loro , ma pronte ad allearsi al primo varco nel loro comune nemico. L'invasore!
E quel caos l'abbiamo creato noi e le forze occidentali.
Dovevamo lasciare Gheddafi e continuare a fare affari con lui?
Non era questa l'alternativa, ma sicuramente quel che c'è ora in quel paese è il risultato di quel che abbiamo creato noi.
Questo episodio è solo un piccolissimo assaggio di quel che avverrà nel prossimo futuro e indica altresì che mandare truppe speciali , un manipolo di specialisti della guerra e mercenari è come buttare ancora di più benzina sul fuoco


P.S.(A parte la considerazione che il nostro esercito non ha mai vinto una guerra figuriamoci una guerriglia. Persino il più grande ed efficiente esercito del mondo è uscito sempre sconfitto dalla guerriglia Figuriamoci noi)