16 novembre 2016

Sembra champagne ma è solo gassosa

La Ue abbandona l'austerità e per la manovra di Roma arriva l'ok condizionato

Naturalmente Renzi se la venderà come una sua vittoria, ma la girerà come vittoria della ragione, della speranza, della fiducia e balle del genere. In questo Messina( Spin Doctor di Renzi) è bravo!

In realtà che la UE avrebbe accettato la manovra italiana era scontata e hanno fatto solo un po di ammuina, per far spettacolo. Per far vedere che nulla è scontato.
In realtà però l'ok alla manovra è solo un'altra spada di Damocle per Renzi. Un ennesimo avvertimento. Una messa sotto ricatto.
Concede a Renzi un'altra proroga, e gli consente di andare sui mercati internazionali a fare altri debiti. Ciò significa che nel 2017 il debito invece di calare, come promesso, aumenterà del 133,1%. Se tutto va secondo le previsioni ottimistiche.
E sono debiti non per investimenti produttivi , ma di regalie e prebende, calo delle tasse per le imprese, bonus di qua sgravi di là

"Intanto devi vincere il referendum" è il messaggio inviato, " e completare le riforme" Il messaggio è contenuto nel "risk of non- compliance" Rischio di non rispetto delle regole. Che non dice nulla per i non addetti ai lavori, Ma molto per chi legge i messaggi criptati.
A Gennaio 2017 ci rivediamo e o abbassi la cresta , e rientri nei ranghi, sembra voler dire il rinvio, oppure l'Italia sarà commissariata.

Cosi la UE si tiene le mani libere nel caso di un successo del Si e Renzi alzerà ulteriormente la cresta . E nel caso del successo del NO vi è l’intenzione è di poter gestire con la minaccia di una procedura di infrazione la transizione e la nascita di un nuovo governo , dimissioni di Renzi (tanto più in uno scenario in cui lo spread torna a volare).
Ma tutto questo Jim Messina non lo farà dire a Renzi pubblicamente, e farà stappare bottiglie di champagne.

Questo del rinvio è stata più una sconfitta, un arretramento più che una vittoria di Renzi!