13 agosto 2017

Più profughi , più profitti

Le guerre moderne non si fanno ammazzando i soldati o le strutture militari, Ne uccidendo i civili. Si anche , ma sono solo incidenti!
Si preferisce distruggere strutture civili, case,Ospedali, centrali elettriche, acquedotti, bacini di acqua potabile, aziende agricole tale per cui i civili sono ridotti alla disperazione e si creano profughi. Fiumi umani di profughi che vagano per campagne, città, paesi e villaggi. Tale per creare disagio alle forze militari e governative avverse
Una volta Luttwak ebbe a dire che nelle guerre moderne si deve ferire non uccidere, perchè i feriti fanno più danno in termini economici e di immagine alle forze avverse
E pertanto Emergency era più pericoloso dei militari ribelli , perché aiutandoli a guarire riportava quegli uomini nel campo di battaglia vanificando cosi l'opera delle forze armate!

Oggi che quei profughi che vagano e scappano da quei luoghi non servono più come forza lavoro schiavistico ( la crisi incombe in tutto l'occidente), servono però come merce di scambio, come membra , come corpi. E come strumento per la propaganda politica elettoralistica. Fanno , quei corpi, la ricchezza e le fortune di formazioni politiche e di speculazioni partitiche! Vedi nei paesi dell'ex Est europeo, le forze naziste e nazionalistiche in tutta l'Europa, vedi Lega, M5S FdI , M5s e per ultimo, ma non ultimo il PD
Incapaci di trovare una soluzione politica alla crisi , economica e politica e quindi sociale, sopravvivono cavalcando l'ondata xenofoba e razzista. Vince chi la spara più grossa!!!
Servono, quegli uomini, come corpi, come merci di scambio in ogni singola parte , presa a se stante.. Un tanto al pezzo.
Perché i governi occidentali dovrebbero pagare quei governi libici, in primis, a rinchiudere quei corpi in un luogo circoscritto e sicuro dalla fuga?
Perchè è come in una macelleria. Gli animali vengono rinchiusi, portati al macello e poi , una volta smembrati, raccolti i pezzi migliori, quelli che sul mercato degli organi si pagano di più, e venduti!!!
Per gli altri c'è la strada dello stupro, dell'appagamento sessuale più bestiale ( non stiamo parlano di bestie?) e dei lavori forzati, manovalanza schiavistica.
Nell'impunità più totale!
Può sembrare pura speculazione intellettualistica, ma è ciò che emerge dal rapporto UHNCR e UNICEF e Amnesty rapporto 2016-2017-