19 febbraio 2018

L'Iva aumenta , ma siamo noi a pagarla!!!!

Dicono che l'opposizione, è vero non ha potuto far niente per approvare le sue leggi, ne opporsi a quello della maggioranza.
E quindi la loro utilità sta nel vigilare sulle nefandezze che fa il Governo.
Eppure io sono attento e seguo con occhio vigile tutto quello che avviene nel Parlamento , Almeno quello che mass media e opposizione lascia trapelare.

Ma questa mi era proprio sfuggita e non appare su nessun blog , ne su nessun dei mass media.
Nella legge di bilancio 2018 è passato la modifica che prevede
l’aliquota IVA al 10% salirà
di 1.5 punti percentuali dal 1° gennaio 2019
di ulteriori 1.5 punti percentuali dal 1° gennaio 2020
l’aliquota IVA al 22% aumenterà
di 2.2 punti dal 1° gennaio 2019,
di ulteriori 0.7 punti percentuali dal 1°gennaio 2020
di 0.1 punti percentuali dal 1°gennaio 2021.

Si dirà Sai che novità è dal 2015 che emettono provvedimenti di rincari di ulteriori tasse per evitare l'aumento dell'IVA . Capirai. Anche stavolta hanno fatto slittare l'aumento.
E no! Questa volta no !
Perché sulla Gazzetta Ufficiale 242 del 26.10.2017 il decreto contiene una sterilizzazione parzialmente prevedendo che dal 1° gennaio 2018 l’aliquota IVA al 10% passi a:
11,14 % per il 2018

Ossia tutti i prodotti e i generi classificati di prima necessità ( alimenti, energia per uso domestico, Carne: bovina, suina, caprina, ovina, equina, ed altro, cioccolato, e cosi via)

Sapete cosa significa questo? Che tutto aumenterà, ma solo per i consumatori, Perché l'IVA la paghiamo solo noi!!!!!!