13 marzo 2018

Fan tutte cosi!!!!


Olimpiadi Torino, i No Tav scrivono alla sindaca: "Così andiamo dritti verso un nuovo disastro finanziario come nel 2006
Chiara Appendino, sotto pressione dei poteri forti torinesi meglio noti come “Sistema Torino”, si stia lasciando convincere a dare parere favorevole alla candidatura di Torino per le Olimpiadi invernali 2026. A lei il movimento No Tav lancia un appello. "Anzi, un’allerta, perché siamo “lanceurs d’alerte” da quasi trent’anni".
I costi assai onerosi già vicini al miliardo di euro sin dal preventivo definiti già adesso sottostimati, nonostante che si sia detto che gli impianti possono essere utilizzati quelli abbandonati nel 2006.
E'come se si volesse riparare all'errore iniziale, continuando a sbagliare.

Niente di nuovo sotto il cielo. E il nuovo che alla prova di fatti puzza di stantio!