10 aprile 2018

Capire quel che succede in Siria è capire le dinamiche dell'imperialismo!


eliminata la scusante dello Stato islamico le forze in campo oggi scendono in campo direttamente
Il casus belli iniziò nel 2011, sulla scia dell'intervento occidentale nei paesi che si affacciavano sul Meditterraneo denominate le Primavere arabe che apparentemente finanziavano gli oppositori ai vari regimi, in realtà li utilizzavano per entrare nei gangli del potere in quei paese a loro esclusi
Attentati , attacchi con armi chimiche, sconfinamenti aerei in realtà sono solo scusanti per entrare nel conflitto e partecipare al banchetto di quella parte del medio oriente.
Come in buon libro di spionaggio e di equilibri di geopolitica internazionale Persino la popolazione che fugge da quell'apocalisse in terra è oggetto di speculazione politica.
A pagare sono , come sempre, donne e bambini, lo strato sociale della povera gente utilizzato come arma di ricatto, come scusante umanitaria come prezzo per l'intervento armato !