7 maggio 2018

Il nuovo leader del berlusconismo


Le ragioni dell'alleanza fra Lega fascisti e FI risiede nel DNA dei loro leader e dei loro elettori. E' la destra moderata che si allea con quella xenofoba e fascista che era ed è nel disegno berlusconiano e che si può inquadrare come l'essenza del berlusconismo
Questa alleanza ha trovato cemento ultimamente grazie alla legge elettorale che premia particolarmente i leader carismatici ( grazie all'uninominale, alle candidature multiple ) e le alleanze di coalizione.
Che la Lega aumentasse ii suoi voti era stato previsto, ma quello che ha cambiato i rapporti di forza nella destra è stata la défaillance della Meloni e di FI e dall'altro fronte la caduta rovinosa del PD renziano.
Questo ha comportato che Salvini si ergesse come leader del centro destra scalzando Berlusconi . Ma Salvini, che è politico navigato( nato come politicante), sa che la sua forza sta appunto nell'alleanza e nell'incarnare il nuovo berlusconismo senza Berlusconi. E' il nuovo , o potrebbe assurgere come nuovo Berlusconi. Ed è questo il ruolo e la parte che deve recitare!
Fino a che lui rimane il simbolo dell'alleanza di destra e del mantenimento del disegno berlusconiano, lui sarà il nuovo uomo politico da sconfiggere.

Ecco perché non potrebbe mai accettare di fare da comparsa in un ipotetico governo pentastellato a guida Di Maio, scogliere l'alleanza di destra e fare solo la parte di comprimario minoritario. Solo uno sprovveduto ed egocentrico a digiuno di politica e di strategia politica lo poteva pensare.

Più probabile , invece un governo formalmente asettico, non tecnico, ma con personalità di difficile coloritura politica che accontenti sia i genericamente etichettati "dem" , ma principalmente la UE su suggerimento difficilmente rifiutabile di Mattarella e con Salvini che dà il suo beneplacito a nome di tutta la coalizione convincendo anche i più riottosi al suo interno (vedi Meloni) . Sarebbe il suo ingresso trionfante e la sua nomination a uomo politico non di destra , ma della Destra in Italia. Una Destra sul modello Repubblicano
,Un seria ipoteca per il prossimo futuro!!!!
E sarebbe anche il declino di quell'avventura del grillismo!