19 febbraio 2009

Marcegaglia è un corvo....anzi no

 Alle accuse della Marcegaglia sulla pochezza del governo per governare la crisi, ( leggi pochi soldi alle imprese) , Scaiola aveva risposto piccato, accusandola di fare o essere un corvo. Lo scontro stava per degenerare, quando la Marcegaglia gli ha risposto che "altro che corvo. io solo une di quelle che crede nella ripresa e credo che bisogna però, togliere ancora un pò di soldi ai lavoratori dipendenti" Ma come ancora tagli ai salari??? " Ma no!! solo ci prendiamo in prestito i soldi del TFR quei pochi che sono rimasti in INPS. Tanto poi se l'INPS và in crisi possiamo sempre dire che è per colpa dei lavoratori anziani che sono contro i loro figli  e facciamo ancora un altro taglio sull'età pensionabile.". " Ah ! ora si che siamo d'accordo, ci dobbiamo pensare. E' una buona idea" gli risponde Scaiola.  Subito arriva il si convinto diCISL, UIL e UGL. "SI... si.... si..... Com'è che non ci abbiamo pensato noi". E Bonanni a replicare  " si però e che cazzo!! almeno abbassiamo un po le tasse ai lavoratori se no come lo facciamo digerire alla CGIL . Da parted del PD silenzio tombale. Stanno a pensà ai cazzi loro. Congresso si congresso no. E meno male che abbiamo chi ci difende!!! Al ministro Giulio Tremonti non piace la proposta di Emma Marcegaglia sul Tfr. "Non mi sembra la risposta giusta, ma devo studiarmela", ha detto. Tremonti ha risposto così ai giornalisti che gli hanno chiesto di commentare la proposta "Il problema c'è, l'obiettivo è giusto ma il mezzo è relativamente discutibile perchè il Tfr è dei lavoratori e levargli i soldi non mi sembra una cosa giusta". Porca miseria!! Questo si che è parlare da sinistra. E poi dicevano che i comunisti erano finiti. Altro che finiti . 'è li abbiamo al governo i comunisti. Quelli veri però. Quelli che difendono i lavoratori. Meno male!!. Ora posso andare a dormire tranquillo.