4 dicembre 2009

Per questo io non ci sarò!!


Ebbene no! Io non ci sarò il 5 per il No B Day!! E chi se ne frega!!!
direste voi. Si lo so!!. è una scelta personale, una scelta politica, di
prospettive e di programma. Per carità, ognuno è libero di manifestare
in piazza, di far vedere le proprie ragioni non solo nel virtuale , ma
anche nella realtà. Lo capisco ed apprezzo. Ma non condivido lo spirito,
le parole d'ordine.
Ma con quale prospettiva, con quale sbocco?? si scende in piazza.
Nessuno. Il solo essere
anti Berlusconi! Certo è molto, oggi nel nostro paese, ma ormai è solo
sterile, continuare a protestare contro Perlustrazioni e non vedere che il
problema ormai è diventato politico ( come si diceva una volta), è
diventato di prospettiva, del dopo. Berlusconi morirà con le sue stesse
mani, o con le mani dei suoi alleati e i più fedeli, i più affiliati
saranno proprio quelli che lo defenestreranno. Come per il 25 Aprile di
tanto tempo fa. Allora si deve solo aspettare??? Assolutamente no!.
Bisogna continuare a mobilitarsi, a muoversi, ad agitarsi, a
manifestare, ma con una proposta, una prospettiva, muovendosi per il
dopo Berlusconi per il contro berlusconismo.
Ma siamo sempre sul personalismo, sulla
figura carismatica. Il martire, l'eroe, il salvifico! Il male, il
malefico, l'omicida della democrazia. E le manifestazioni, le
proteste, ripeto vanno bene!!. Ma oggi occorre un passo in più, occorre
una marcia in più. Se qualche anno fa andava bene solo questo, andava
bene il Di Pietro, il Travaglio, Il Grillo, il Moretti che tuonavano da
capopopolo sui palchi di qualche piazze e prima ancora i girotondini, il
popolo dei fax, quello della pantera nera, e poi L'Onda. Oggi tutto
questo è troppo poco. Non basta più. Oggi non si tratta più di
sensibilizzare. Chi voleva capire l'ha capito, chi voleva intendere ha
inteso. Chi non lo ha fatto non lo farà più. Non saranno questi tipi di
manifestazioni che faranno cadere Berlusconi, né tanto meno, porranno
fine al berlusconismo Oggi accanto a tutto questo manca la prospettiva.
Cosa faremo dopo?? Cosa si muove dietro Berlusconi??
Un altro berlusconismo è già pronto. Impacchettato dal Vaticano e dagli
imprenditori che fanno riferimento al mercato internazionale, che non
possono più parlare del nostro paese all'estero senza che gli venga
fatta la
battuta sul Berlusconi ( a questo proposito sono sintomatiche le
vignette pubblicate da Le Monde " come viene visto il mondo da....") I
Montezemolo, i Draghi sono sulla linea di partenza. I Casini e i Fini, i
Rutelli stanno lavorando di fino a cucire e ricamare. E' questa la
nostra prospettiva??? Sono questi gli uomini che ci aspettiamo , che
auspichiamo per porre fine al berlusconismo??? Se si , , come ho il
sospetto che sia, allora
continuiamo a fare manifestazioni di questo tipo e basta. Aspettiamo in
un altro 25 Aprile e il governo monarchico di Badoglio è già bell'e che
pronto.
Di sicuro dopo la morte di Berlusconi ( morte politica,
s'intende) si avrà il berlusconismo dal volto di decenza umana, ma
sempre berlusconismo sarà. Io per uscire fuori dalla dicotomia
Berlusconismo anche da punto di vista semantico lo definirei "democrazia
autoritaria". Ed è con questo tema che ci si deve confrontare. Di sicuro
il mondo sarà diverso e non solo per la morte di Berlusconi,. Ma il
mondo sarà diverso perché il capitalismo ci porterà verso un mondo
diverso e non più uguale a ieri. Ma per tornare al che fare, la ricetta
è semplice ma al contempo difficilissima. Semplice perché basta che si
ritorni al lavoro, mettere al centro non il lavoro fino ad ora inteso,
ma la sua fine. Ri-coniugare il marxismo, a partire dalla fine del
lavoro salariato . Dopo la fine del lavoro fordizzato quello del
welfare, la fine del liberismo globalizzato , la fine del lavoro
precarizato l'unica possibilità di salvezza sarà nella fine del lavoro.
Allora dobbiamo gridare forte e chiaro che queste manifestazioni non ci
bastano più, che
vogliamo altro, molto altro, molto di più. E' la Politica che deve farsi
avanti.
Il No B Day cosa propone??? Nulla, assenza di politica, assenza assoluta.
Per questo io non ci sarò!!

--
Posta un commento