3 agosto 2012

Approvata dal governo l'intervento a Taranto


Il Tribunale del Riesame (presidente Antonio Morelli, a latere Alessandra Romano e Benedetto Ruberto) oggi decidono sul caso sequestro dei setti reparti dell'ILVA di Taranto. Non la chiusura di tutto lo stabilimento, ma di solo sette impianti. quelli relativi all'aria a caldo. Questa è un altra delle mistificazioni profuse a piene mani dalla stampa e dai mass media. Respinto anche il ricorso che voleva spostare a dopo le vacanze estive la sentenza. Ora ci facciamo le ferie in tutta tranquillità e poi si pensa, era il messaggio. 

Angeletti dal palco ieri ha sintetizzato a nome degli altri tre la filosofia e la base della pratica sindacale a Taranto. "Costi quel che costi la produzione a Taranto non si chiude!" Costi quel che costi. La produzione innanzi tutto. Come se l'alternativa fosse o il lavoro e l'inquinamento, o la disoccupazione.
Intanto il CIPE ha rinnovato l'impegno da parte del Governo a stanziare 336 milioni di Euro per la bonifica del rioni Tamburi. 336 Milioni. Sarei curioso in base a quali calcoli si è giunti alla cifra esatta di 336 milioni. Di cui 21 subito. Non 340 ne 330 , ma 336 . Sicuramente , come ci hanno abituato questi tecnici i calcoli li hanno fatti. Loro di aritmetica se ne intendono (Esodati della Fornero docet. )
Non si sa cosa bonificare, come, dove a partire da cosa. E Ferrante , nuovo presidente dell'ILVA , fantoccio che di siderurgia non sa nulla, ne ha sparata un'altra di cazzata. "Spostiamo i parchi minerali." Come se il problema fosse solo la polvere di minerale che si alza al primo soffiar di vento, e non anche e sopratutto degli inquinanti che si produce insieme all'acciaio. Ma se anche fosse è assolutamente impossibile ed antieconomico spostare i parchi, materia prima per l'altiforni, da un'altra parte. E dove? e come si sposta questo minerale. Con i camion, o con le pale e secchielli? Subito dopo , però redarguito dal suo padrone ha subito rettificato con berlusconiana battuta. "Mi avete frainteso! Era solo una provocazione" 

Ancora di più questo intervento è solo per calmare le acque, Chetare la magistratura, mettere a tacere la cittadinanza. far respirare( e che aria!) per il rischio corso . E il giro di valzer ricomincia.