14 agosto 2012

Notiziario dal Mondo del Lavoro 13/8/2012


Ilva: sciopero a Taranto proclamato solo da Fim e Uilm, Fiom non ...
''A seguito all'evolversi delle vicende riguardanti lo stabilimento Ilva di Taranto, con il blocco da parte della magistratura degli impianti, con ricadute drammatiche in termini occupazionali in tutti i siti produttivi

 TARANTO - Il Comitato Cittadini Lavoratori Liberi e Pensanti difende ...
«L'ulteriore provvedimento della GIP Todisco che impedisce la facoltà d'uso alle aree da mettere a norma, bloccando la produzione, ed esautora Ferrante dal controllo del risanamento afferma due principi tanto ovvi quanto incontestabili: 1) per mettere

Sisma, altri tre mesi di Cig per le aziende del reggiano
Rinnovo per altri 3 mesi della cassa integrazione, "con modalità snelle e semplificate, in tutte quelle aziende che ancora non sono in grado di riprendere l'attività produttiva" a causa del sisma che ha colpito l'Emilia. E

Caso Metro, dopo la lettera alla Merkel
Sciopero improvviso oggi a Modena nel punto vendita di Metro nell'ambito della mobilitazione nazionale che, spiegano la Filcams-Cgil e la Uiltucs-Uil di Modena, «si oppone alla disdetta di 40 anni di contrattazione, comunicata nelle scorse

Wind Jet, amarezza dei lavoratori: assemblea allo scalo catanese
AMAREZZA DEI LAVORATORI - Ivan lavora nella compagnia da 6 anni: cosa farà adesso? «Il campo aeronautico è abbastanza saturo – risponde – anche perchè il prezzo del petrolio è triplicato. Ma la nottata deve passare: dopo una grande crisi c'è sempre
 
Scuola, Lebro: solidarietà a precari Ata
"Nessuna soluzione è stata ancora trovata per i precari storici amministrativi ATA, che ad oggi, dopo lunghi anni di attesa e nutrite speranze, si ritrovano con un pugno di sabbia, senza alcuna prospettiva futura che accenni ad un qualche tipo

Motorola:verso taglio 4.000 posti lavoro
Riduzione del 20% degli organici

Lavoratori Antenna Sicilia e Telecolor in agitazione per licenziamenti
Le organizzazioni sindacali Slc Cgil e Fistel CISL ritengono inaccettabile per i lavoratori dipendenti che rappresentano la decisione che le due aziende hanno preso, dopo il tentativo di riduzione al 50 per cento del lavoro per tutti i dipendenti dei .

Cigs al porto, il "Cartella" - Corriere della Calabria
Il centro sociale reggino ritiene che si debba partire dalla vittoria del no nel referendum per una nuova stagione di diritti e sviluppo del terminal.