22 novembre 2013

Cederemo quote Stm, Enav, Fincantieri, Cdp Reti, Tag, Grandi Stazioni



Questo è uno dei contenuti nella legge di Stabilità e che Letta e il governo delle Larghe Intese con questo intendono ricavare 12 miliardi.. La Troika li aveva ammoniti. "O privatizzate o non approveremo la vostra legge di stabilità" E di fronte alla Troika non si scherza ne si media. Obbedisco è stata la risposta di Letta. E ha privatizzato.
Ma al di la degli aspetti politici di questo scorcio di vicenda , basterebbe farsi due conti. Le aziende le cui quote pubbliche verranno messe in vendita, se si guarda il listino della borsa sono quelle piu quotate. E grazie se non chi se le comprerebbero! E sono aziende che a fine anno hanno sempre dato dividenti e anche di una certa consistenza. Ora senza portare numeri e cifre ( facile da trovare girando in rete) , ma l'operazione fa acqua da qualsiasi punto di vista economico la si guarda. Se da un lato si potrebbe guadagnare 12 miliardi, dall'altro se ne perderebbero il doppio come minimo. Si è vero . Ma questi sono cash , i dividendi, invece, un tanto all'anno.
E questa la dice lunga sullo stato dell'arte , della situazione in cui siamo. Altro che uscita dal tunnel, altro che ripresina nel 2014. Qui siamo alla frutta, siamo alla svendita del paese . Siamo al fallimento completo!
Ma allora è possibile che non venga in dubbio che con questo andazzo alla fine del paese non rimarrà più nulla? Che siamo con le pezze al culo? Che è tempo di cambiare politica,politicanti, partiti e politica economica? Possibile che si pensi che Renzi o Grillo possano rappresentare la speranza?