21 dicembre 2013

Con la cultura non si mangia!


Non è che voglia dire sempre contro, ma stavolta mi era sembrato una bricciola di buono nella legge di stabilità. Ex legge finanziaria. Con mia moglie abbiamo detto. Finalmente un qualcosino di buono! E almeno quando vado alla Feltrinelli starò un pochino meno col fiato sul collo. Sarò rimborsato sul prezzo di copertina di un ben 19% ! Cioè un libro che costa 20 euro lo pagherò , alla fine, ben 16 euro! Non tantissimo , ma almeno... e che cazzo!
Stavolta la lobby degli editori e librai qualcosa di buono l'hanno fatto! Poi ieri mi son ritrovato a leggere attentamente i comunicati stampa, il decreto ancora non c'è, e le sorprese sono sempre dietro l'angolo. Due cose mi hanno dapprima lasciato l'amaro in bocca e ..beh l'altro la dico dopo. 
 La prima è che il tutto vale fino a 1000 euro come massimale. Mi son fatto due conti e siccome mediamente spendo circa 20 euro al mese nel giro di cinque mesi ho bell'è che finito. Ritornerò col fiato sul collo alla Feltrinelli ( qualcuno mi dirà e perché non vai in un'altra libreria? Ma questo è un altro film) 
Ma la cosa che mi ha fatto salire il sangue alla testa e gridare Sti bastardi ! è che il tutto vale fino ad esaurimento scorte che ammonta alla bella cifra di 50 milioni. Finiti i quali ci si può attaccare! E badate non all'anno , ma nel triennio 2014-2016. Il che vuol dire che se compro libri , sempre sperando di rientrare nei 1000 euro l'anno e nel frattempo i 50 milioni sono terminati non ho più diritto alla detrazione? 
Allora mi sono ingalluzzito, ho fatto un po di ricerche e ho scoperto che all'anno in Italia, approssimando, ci sono 20 milioni di famiglie, supponendo che ognuna spenda in un anno 100 euro per acquistare libri risulta un conto finale di 2 miliardi di euro. E il 19% è 380 milioni: 330 milioni più di quanto il governo ha stanziato. 
Nel giro di appena un anno si è consumato il tesoretto e alla grande!
Se non è una presa per il culo questa( scusate il francesismo, come si dice in questi casi e mi son mantenuto) che cos'è? 

Certo qualcuno dirà: Ma è una cambio di tendenza rispetto a coloro che dicevano che con la cultura non si mangia! 
Ma andatevene a fa....c..