3 giugno 2014

Notiziario dal Mondo del Lavoro 2/6/2014


Rai, il fronte dello sciopero perde i primi pezzi. Dubbi al Tg2 e al Tg3, Usigrai più ...
tCosì la pensa, ad esempio, il direttore del Tg2, Marcello Masi che ha fatto sapere di essere "contrario allo sciopero perché non viene oggi compreso dalla maggior parte delle persone e rischiamo di apparire quelli che non siamo, cioè una corporazione".
Nola Una delegazione di cassaintegrati del polo logistico Fiat di Nola, accompagnata dal senatore Sergio Puglia del M5S, sarà ricevuta oggi pomeriggio dal Prefetto di Napoli Francesco Antonio Musolino, al quale i lavoratori esporranno le proprie ...Suicidi operai Fiat: oggi incontro
Adesso sono circa 80mila i lavoratori di questo settore, sparsi per tutto il territorio nazionale, che non hanno certezze. Tagli ai salari, casse integrazioni e anche licenziamenti. Ma i lavoratori dei call center hanno deciso di dire basta: per questo ...
Sfilino i lavoratori
Perché il 2 giugno si festeggia con una parata militare? Si celebra la Repubblica non un colpo di stato . Un motivo ci sarà. Forse più d’uno anche se non riesco ad...
Ad aprile il tasso di disoccupazione in Italia dovrebbe essere rimasto stabile al 12,7%, massimo dall'inizio delle serie storiche mensili (2004) che di quelle trimestrali (primo trimestre 1977). E' quanto prevedono gli economisti ...

Marchionne contestato a Trento
Domenica 1° giugno 2014 Sergio Marchionne, Amministratore Delegato del gruppo FIAT da un decennio, era al festival dell’economia di Trento. Usb, lo Slai Cobas e Sbm gli hanno dato il ..."non bevenuto". Il “macellaio” dei diritti…

La fabbrica della disperazione
Ci sono tradizioni Fiat (pardon, FCA) che sfidano lo scorrere del tempo, uniscono memoria e innovazione, fondano il “nuovo che avanza” su solide radici piantate nella storia. Sono la tradizione dei reparti confino, quella dei licenziamenti…