11 agosto 2014

"Le riforme le decido io, né la Troika, né la Bce"


Cosi Renzi E aggiunge Non sfonderemo il 3% . Ma questa è una regola imposta dalla Troika o decisa dal popolo italiano e fatta sua? La ridicolaggine e le spacconate raccontate da Renzi mi ricordano sempre la favoletta della Mosca Cocchiera. Ve la ricordate? Quella che sulla testa del cavallo era convinta e voleva convincere tutti che fosse lei a guidarlo . Il suo mondo, il suo campo di visione era talmente limitato e ristretto che ne era convinta. Qui , nel caso di Renzi, invece , mi pare che lui sia perfettamente convinto che è la Troika a guidarlo, ma deve dare l'impressione che sia lui ha guidare il paese. Convincerci è d'altro canto facile per un popolo credulone e senza spina dorsale. Qualcuno disse di noi di essere solo "una espressione geografica"  Un grande regista ora scomparso disse susscitando scandalo poco tempo fa "Ci vorrebbe una Rivoluzione, una rivoluzione che in Italia non c'è mai stata" 

Che avessero entrambi ragione pur escudendosi?