4 giugno 2015

Ma il tessuto sociale sono loro o il contrario?


Altri 44 arrestati e imputati per reati che vanno sotto il nome di Mafia Capitale, E poi ci sono altre 21 persone indagate per le quali sono scattate  le perquisizione..Dal Centro al Sud , Roma, Rieti, Frosinone, L’Aquila, Catania e Enna.mafia e 'ndrangheta,malavita e politica , Stato e malaffare. Il "mondo di mezzo" protagonista. 


Ora non so bene se devo rallegrarmi  delle scoperte da parte degli inquirenti con tale frequenza del malaffare cosi diffuso. Vuol dire forse che questo è sotto controllo? Che non fa neppure tempo ad attecchire che viene subito represso? Che lo Stato è efficiente a colpire il malaffare e la corruzione?

O devo invece pensare che questi sono solo gocce in un mare. Che il malaffare è cosi diffuso e trasversale , cosi imperniato nella vita certamente partitica, ma anche del sociale, che queste scoperte sono solo ciò che traspare in maniera evidente e che non si poteva non accorgersene. Ma che sotto vi è ancora un mondo inesplorato?

I saggio " de nojaltri" può benissimo sentenziare . Il giusto sta nel mezzo e cavarsela cosi. Ma a vedere la frequenza e la diffusione di tali fatti, portano a pensare al peggio. Un vecchio magistrato conoscitore di fatti e misfatti disse che per ogni reato svelato ve ne sono altri tre da scoprire. Ottimista? Di certo non pessimista. E quello che lo fa essere è che tutti i settori e ceti del società ne sono coinvolti, e tutti i partiti che in qualche modo ha avuto il contatto con il potere. L'onestà è solo una questione di aver o no avuto il contatto con il potere. E non il Potere con la P maiuscola, ma anche quello spicciolo, quello dell'impiegato comunale, del vigile urbano, del metronotte del finanziere. Dalle mie parti si diceva che il pesce incomincia a puzzare dalla testa. Affetesce che rende meglio il concetto del fetore che emana. 
E non è a dire che mancano gli organismi addetti alla repressione, prevenzione o visioni di fatti di corruzione. Abbiamo la più alta percentuale di forze dell'ordine in Europa. 

278.461 dipendenti. Si tratta di 1 tutore delle forze dell'ordine ogni 117 abitanti 
In Germania di 243.201 (35.260 in meno dell'Italia).
In Francia 184.576 (93.885 in meno).
In Spagna 181.110 (97.351 in meno).

E abbiamo diversi organismi per studiare e prevenire il fenomeno corruzione. Si va dalle commissioni parlamentari, ai garanti alle Autorità Anticorruzione il cui capo invece di indagari sui corrotti e fatti di corruzione, ha avuto parole di biasimo per la presentazione di una lista di personaggi "impresentabili" da parte della commissione antimafia. Un bel esempio non c'è che dire.
. E nonostante tutto questo dispiegamento di forze diamo il paese d'Europa con il piu alto tasso di corruzione e il 69 nel mondo (.ventesimo rapporto di Transparency International sull'indice di corruzione percepita in 174 paesi del mondo.)

Siamo il paese che ha in Parlamento il più alto numero di condannati e indagati e chiacchierati e siamo il paese che ha avuto un presidente del Consiglio condannato per truffa allo stato ed evasione fiscale, e che ha scontato per questo reato qualche settimana ad assistere e raccontar barzellette agli anziani. 
E sorvoliamo sulla vicenda degli "Impresentabili" presentati e votati a man bassa. 

Per tutto questo non credo che  l'ondata di  arresti fa propendere per ottimismo. Tanto da pensare.  
( foto dal web)