18 ottobre 2015

Manovra di gran classe

Tagliamo le tasse agli Italiani.
Bene! Bravo! Bis!.....

Per le famiglie medie e vivono di stipendi e pensioni nella media, in case di proprietà dignitose, i risparmi si aggirano tra 20 e 30 euro al mese.
Se invece si considerano le partite Iva e i professionisti, il discorso cambia e il beneficio può salire oltre 100 e 200 euro mensili.
A fare da padrona, nel listino del taglio delle tasse per le famiglie è ovviamente l'abolizione della Tasi (e pure dell'Imu per le magioni di lusso).
Il piatto forte per le imprese è invece il super-ammortamento sui nuovi macchinari e il guadagno potenziale veleggia attorno ai mille euro annui, poco più di 80 euro al mese.

Un taglio a piramide capovolta. Pochi ai ceti bassi e medio bassi, e via via a salire per le imprese.
Ai disoccupati, pensionati sulla soglia di povertà, ai giovani.....Beh! mica si può dare a tutti!

Abbassare le tasse non è ne di destra ne di sinistra. Questo invece si chiama "manovra di classe!"