14 dicembre 2015

Bail-in o bail-out son sempre gli stessi a pagar!


Al bail-out (salvataggio con soldi pubblici, come fatto in tutto il mondo all'indomani del fallimento di Lehmann Brothers) hanno sostituito il Bail-in (i fallimenti vengono fatti pagare ad azionisti, obbligazionisti e correntisti al di sopra dei 100.000 euro. Ma già si sta pensando di abbassare questo tetto)
Non è che sia cambiato molto spostando il soggetto pagatore. Alla fine son sempre gli stessi a pagare
Ma i vertici che hanno portato al fallimento, che hanno la responsabilità di politiche fallimentari, di gestione allegra financo di illeciti e allegri finanziamenti ,di acquisti di bond monnezza rimangono immuni da ogni responsabilità. Persino gli operatori chiamati "consulenti alla clientela " vengono salvati dal " eravamo comandati" come disse Eichmann al processo di Norimberga insieme a tutti i gerarchi nazisti a meno di Hermann Göring ( che per questo si suicidò).

E tutto questo, a giustificazione di tutto, ciò viene chiamato la causa superiore del salvataggio di lavoratori e conto correntisti di minor importo. Come a dire che facciamo pagare dei delitti commessi dai gerarchi a tutta la popolazione che è bionda e con occhi azzurri se no dovremo condannare anche coloro che sono bruni e con occhi marroni.
Vi sembra logica questa conclusione?
E se non lo è perché lo dovrebbe essere logico il primo assioma?

Se vi è stato commesso illecito o cattiva gestione i responsabili sono coloro che hanno ideato e applicata questa gestione, non chi l'ha subita, indipendentemente dall'essere biondo o bruno. piccolo a grande, buono o cattivo!
Ma non c'è verso di farlo entrare nel ragionamento questo semplice passaggio logico.
Si è tacciati di essere ideologi!