23 luglio 2016

La responsabilità!


Stupiti i giornalisti(?) del pomeriggio TV.
Come non era islamico, e nemmeno arabo? Si ma avena ascendenze iraniane e il DNA non smentisce. Non era appartenente a nessuna organizzazione, e nemmeno aveva un arsenale , ma solo una pistola. ! Ma allora come è possibile? Cosa ne rimane del castello che ci siamo affaticati a costruire in tutti questi anni?

E si!
Era un semplice cittadino tedesco. scoppiato, inbelinato, stressato e sull'onda dello stragismo mediatico ha compiuto il Gesto.

Ma saranno , nei prossimi mesi e anni, migliaia i modelli che impazziranno  e che compiranno il Gesto. Tutti diversi fra loro, ma accomunati da una identica radice.

Sono i figli del nostro tempo, i figli di questa nostra "civiltà"
Ci vorranno anni e anni di lavoro faticoso per mettere riparo a questi danni compiuti , anche da ogni singolo nostro gesto o atto o parola fatto o anche forse sopratutto non fatto.
E per quanto possiamo fare, non potremo mai tirarci indietro non potremo mai dichiararci innocenti
Per ogni singolo morto per strage ovunque esso sia stato, in Europa o in Africa, noi ne saremo responsabili