26 ottobre 2016

PERCHE'???

<<<>>

"Non me ne frega un cazzo"

E Stato se le portatno via. Ancora in viaggio!
Dopo un lungo viaggio per mare, poi in pulman dalla Sicilia fino a Bologna e da qui fino alle porte di Golino. E poi ancora via.
Una decina di abitanti esagitati ,( siamo cittadini pacifici e non siamo razzisti, dicevano) ha messo in ginocchio l'autorità di uno Stato!
Quello stesso Stato, che invece dimostra tutta la sua forza, brutalità ed autorità quando si tratta di proteggere il Palazzo e i politici, loro padroni, contro l'invasione barbarica di studenti e lavoratori.
I due fatti devono essere messi a confronto e chiedersi ma come mai due situazioni due atteggiamenti dello Stato. Di là debole e comprensivo delle ragioni dei manifestanti, di quà , invece, forti e decisi contro i manifestanti a protezione dell'autorità dello Stato?

Sarà forse che di "là" lo Stato capisce e comprende ed è anche accondiscente alle ragioni dei manifestanti, anche se a parole i politici hanno espresso disappunto e rammarico ( ma si sa i politici giocano con le parole) , mantre di "quà" lo Stato è contro le ragioni dei manifestanti? Dobbiamo far rispettare la legge e l'autorità!
E di là invece no?

Al di là delle lacrime di coccodrillo che ognuno di noi può esprimere, dal punto di vista umanitario e morale occorre vedere l'aspetto politico della vicenda.

Due avvenimenti , due fatti, due atteggiamenti completamente diverso dello Sato!