7 dicembre 2016

Ormai solo le Iene e report fanno politica in Italia.


Dopo presidi e sit in , manifestazioni , tutto inutilmente, Le Iene hanno portato alla ribalta lo scandalo del nomenclatore. Si tratta di un elenco in cui sono riportati tutti gli strumenti tecnologici d'aiuto per i disabili.

L'aggiornamento è fermo dal 1999 ed sono fuori dall'elenco tutte le moderne attrezzature per aiutare i disabili. La legge prevede che si debba aggiornarlo ogni tre anni.

Interpellato Renzi due anni fa dichiarò che dopo due mesi l'aggiornamento dell'elenco ci sarebbe stato. La Lorenzin direttamente era stata coinvolta.

La Lorenzin non ne sapeva nulla!.

Intervistato dopo tre mesi disse che era in approvazione presso le regioni. In realtà era ancora fermo a Palazzo Chigi. Ma in compenso sciorinò tutte le leggi ( inutili) che erano state approvate a supporto dei disabili , ma che nessuno se ne era accorto, nemmeno i disabili stessi.

Il problema era la burocrazia e che lui stava provvedendo alla semplificazione. Vedi la revisione della Costituzione ( che centra la Costituzione, con un semplice aggiornamento del nomenclatore?)

Il nomenclatore era composto da mille pagine. Sai quanto tempo ci vuole a leggerle tutte? Ma scusa non si farebbe prima a dividere le mille pagine e darle ai mille burocrati del ministero?Non si farebbe prima? E già, e poi cosi cadrebbe la foglia di fico!

Intervistato ancora disse che la settimana successiva il provvedimento sarebbe stato al consiglio dei ministri, sbugiardato dall'ordine del giorno che non menzionava il suddetto provvedimento.

Ora il governo è caduto e il nomenclatore è ancora li fermo da 17 anni. Se si chiedesse spiegazioni, scommetto che direbbe Beh gli altri ci hanno impiegato 17 anni di ritardo lui solo tre anni. Sciorinando tutte le belle cose che però lui aveva fatto. La colpa è di quelli del NO, prendetevela con loro!