6 marzo 2017

Meno nascite e più senza lavoro

Istat, nuovo minimo storico per le nascite. Sempre più over 65
Ora questo potrebbe sembrare una notizia come le altre. Una ovvietà.
Non si ci sofferma sul dato , se non confrontandolo con la percentuale di disoccupazione giovanile ad oltre il 43 %
Quello che viene sconvolta è la coesione e la composizione sociale.
Se la componente giovanile e del futuro è sempre meno numerosa e sempre più fra questi, i disoccupati, coloro che devono dare il massimo contributo allo sviluppo culturale sociale oltre che economico della società, ecco che la società che stiamo preparando è destinata alla scomparsa.

Qui non è questione di pessimismo o del bicchiere mezzo vuoto. Sono dati di fatto!
Non è più modo di pensare, ma dati di fatto!
E credo che il dato sia irreversibile!