25 luglio 2017

che vi sia due pesi e due misure di classe?

Si è scatenata la gazzarra sui lavoratori ATAC con doppio lavoro. La Raggi ha dichiarato che ci sarà il pugno duro e niente sconti per nessuno.
Come se la donna incastrata nelle porte della Metro inceppatesi e l'allarme che non funzionava era dovuto all'autista che mangiava ed aveva il doppio lavoro.
Ma com'è che  un manager pubblico, un alto burocrate, magistrato questi possono avere doppie e tripli lavori (famoso l'esempio di Mastropasqua) che tra l'altro dà origine a quello che chiamano le pensioni d'oro, mentre se è un lavoratore dipendente diventa esecrabile, reato ed illegale?

Mi sa che c'è qualcosa che non quadra. O invece è tutto nella norma che si chiama disparità di classe?