27 luglio 2017

E che gli si può dire?

Ma chi è Minniti?
Dal PCI giovanissimo segretario del PCI della Piana di Gioia Tauro negli anni Ottanta , fino a tutta la trafila in Cosa, DS, PDS, e PD. Affiliato alla corrente D'Alema è stato via via vicino a tutti i notabili del partito a seconda del loro ruolo di potere
Da Franceschini a Veltroni, Bersani , insomma tutti.
Ha assunto tutti gli incarichi che avessero a che fare con la sicurezza, polizia, servizi segreti, Fondò ICSA (Intelligence Culture and Strategic Analysis), che annoverava il senatore Cossiga come presidente onorario nel 2009.
Fu nominato Ministro dell'Interno nel Governo ombra del Partito Democratico, Sottosegretario di Stato alla difesa,
Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministri con delega alle Informazioni per la Sicurezza,
Viceministro dell'Interno Sottosegretario di Stato del Ministero della Difesa .
Insomma  la bella carriera da uomo degli apparati di repressione e di comando e controllo l'ha presa con filosofia

E che gli si può dire?