12 febbraio 2018

Distruzione della Ragione

Quello che è successo a Macerata è sintomatico ed emblema della condizione ideologica in cui versiamo e di quanto siamo stati condizionati dal "senso comune" cosi degradato.

Quando un uomo di colore o di nascita in un paese extracomunitario in solitario uccide passanti o spara , l'evento viene passato come terrorismo e l'uomo un affiliato al terrorismo internazionale. Indipendentemente da tutto e dal contesto! A prescindere, come diceva Totò

Se invece, come è successo a Macerata, l'omicida è un bianco, di nazionalità autoctona, cattolico, e spara su uomini di colore, allora è un malato di mente, un isolato caso di pazzia, uno da curare e persino da difenderlo attraverso uno studio di avvocati a sua difesa!

E questa già la dice lunga su come la nostra mente ormai è spappolata e siamo alla distruzione della ragione!