24 giugno 2018

Il trucco c'è , e si vede!!!!!



Non se ne sa molto ancora, e quindi sapere come finirà è un azzardo. Ma in ogni caso un dubbio pervade tutto il castello.
DI Maio in sostanza dice che chi perde il lavoro avrà un sussidio di 780 euro ( omnicomprensivo nel senso che se possiede una casa di proprietà il reddito della casa viene sottratto ai 780 euro. )
Ma deve per forza lavorare 8 ore a settimana a gratis.
Nel frattempo che qualcuno ( agenzie tutte da costruire)
Mi chiedo.
Ma se deve lavorare a gratis, allora vuol dire che un posto di lavoro c'è e allora perché non farlo lavorare dandogli il giusto salario per il lavoro che svolgerebbe?


Oppure è il lavoro a pagamento che non c'è , ma a gratis invece si. E il salario che spetterebbe a quel lavoratore/disoccupato, non sarebbe a carico del datore di lavoro, ma alla comunità ( ossia a tutti gli altri lavoratori che pagano le tasse.

Ma questo dello scaricare i costi privati sul pubblico mica è la rivoluzione 4.0!!! E vecchia almeno dalla fine del 800!!!!