24 giugno 2018

poltrone e poltroncine La mappa della spartizione



Per conoscere i reali rapporti di forza fra Lega(Salvini) e M5S(Di Maio) all'interno della maggioranza, un elemento da valutare è il numero di poltrone e poltroncine che si sono spartiti fra di loro.

Al Movimento 5 stelle sono andate 17 presidenze su 28, lasciando le rimanenti 11 alla Lega. Per controbilanciare il tutto, sia le vice presidenze (17 su 28) che le segreteria (17 su 28) sono andate per il 60% a parlamentari leghisti.
Resta ancora da assegnare la presidenza della Commissione Vigilanza Rai ( in pole position Gasparri FI alleato della Lega) e quella del Copasir ( in pole position un esponente di FdI i fascisti alleati anch'essi della Lega)