6 aprile 2014

Notiziario dal Mondo del Lavoro 5/4/2014


Casta diplomatica, niente paura per i tagli: pensione di platino al posto dell’indennità
Guadagnano fino a 600mila euro l’anno e di retribuzioni ne hanno due, quella a Roma e quella all’estero. Ma ora la musica cambia per tutti. “Basta stipendi d’oro agli ambasciatori d’Italia”, ha promesso il ministro degli esteri, Federica Mogherini, annunciando un disegno di legge per modificare il trattamento economico del personale diplomatico all’estero. Dopo 48 ore si scopre però che anche inve

Sciopero, la Commissione di garanzia vuole impedirlo nel semestre Ue dell'Italia e durante l'Expo!
Negli ultimi mesi la Commissione di Garanzia per lo Sciopero si è resa protagonista di decisioni che hanno colpito duramente i promotori ed i lavoratori per le azioni di lotta intraprese. La...

POMEZIA, IL SINDACATO POLIZIA LOCALE CONTRO L'AMMINISTRAZIONE .
di crescente disagio – prosegue il documento – Dopo 10 mesi di amministrazione Fucci, il personale non dirigenziale ha visto il proprio salario in continua diminuzione: non viene più liquidata da oltre un anno l'indennità di Polizia Stradale a chi ...Martedì prossimo Polizia municipal
05 aprile 2014 21.02 Un attivista No Tav Terzo Valico di 68 anni è rimasto ferito durante le tensioni con le forze dell'ordine in occasione delle proteste ad Arquata Scrivia Il manifestanti No Tav - No Terzo Valico, alcune centinaia, hanno divelto la ...

L’Aquila cinque anni dopo: nessuna svolta, nemmeno morale
Stanotte saranno cinque anni che l‘Aquila non c’è più. Dopo aver perso – criminalmente – più di tre anni, ora la ricostruzione avanza: ma con questi ritmi ci vorranno anni e anni. Più trenta che venti, ancora, per riavere quella che rischia di non essere comunque più una città: semmai una collezione di monumenti immersa in un deserto. Se, infatti, gli organi di tutela del patrimonio culturale – le
. dei sindacati confederali, che sembrano rimasti indietro di molti anni, quando ancora si lottava per ottenere i buoni pasto, non capendo che in questo periodo storico si deve lottare per portare un piatto da mangiare a tavola delle famiglie dei ...

Aggiornamento sullo sciopero IMS (Industrie Metallurgiche Spoleto) -
Avevano promesso di scioperare per una settimana intera, fino a venerdì 4 aprile, e lo hanno fatto. Da venerdì 28 marzo gli operai delle Industrie Metallurgiche Spoleto sono in sciopero contro il piano del padrone che prevede la fondazione di una newco ...

Architetti e ingegneri, ‘Niente contributo minimo soggettivo’. Altra beffa?
Nello stesso in giorno in cui presso l’Ordine degli architetti di Roma si svolgeva il convegno “Inarcassa, la storia e il futuro dopo la riforma“, con la partecipazione di quei presidenti degli ordini provinciali, dei delegati Inarcassa e dei rappresentanti di movimenti sul territorio che si sono distinti negli ultimi mesi per le posizioni apertamente e fortemente critiche nei confronti della rifo
Cinque deleghe: ammortizzatori sociali, politiche attive, semplificazione degli adempimenti, riordino delle forme contrattuali, maternità e conciliazione tempi lavoro e famiglia. Il testo definitivo del disegno di legge delega, approdato ufficialmente ...

Inquinamento: da Statte a Taranto, la marcia dell’ambiente calpestando la diossina
Domani parte alle 9 la prima marcia per l’ambiente, nello stile nonviolento della Perugia Assisi, che calpesterà la vasta area contaminata dalla diossina su cui oggi è interdetto il pascolo. La marcia di cinque chilometri, partendo da Statte, arriverà sotto il camino E-312 dell’Ilva, alto 212 metri che è la maggiore fonte della diossina a Taranto. 
Alcuni numeri: 62 giorni di presidio permanente ai cancelli, oltre 70 ore di sciopero, 140 lavoratori già prenotati sui pullman in partenza lunedì mattina alle ore 9.30 dallo stabilimento per Roma. "Lunedì 7 aprile riteniamo sia una giornata importante ...

"Pausa Caffé", alla Lavazza i capetti e gli impiegati la passano a fare crumiraggio
I lavoratori dello stabilimento Lavazza, che l'altro ieri avevano scioperato due ore, si sono fermati anche ieri. E la protesta non accenna a placarsi. "La tazzina e' stracolma", dicono Cgil, Cisl...

L’Electrolux con Tsipras, segnali di riscossa operaia?
Michele Ainis, che è un brillante costituzionalista di salda preparazione e notevole vivacità intellettuale, scrive nella sua rubrica settimanale sull’Espresso, che in ogni multa per infrazioni alle regole del traffico automobilistico, si riflette una “giustizia di classe”. Ed aggiunge: “come direbbe un bolscevico”. Quasi a voler sottintendere che il ricorso a tale espressione costituisce in realt