29 settembre 2014

L'antinomia del dire e del (non)fare


Ieri da Fazio Renzi ha dato un altro esempio di come partendo da un’affermazione si arriva ad una conclusione che con la precedente non ci azzecca nulla, ma nella mente degli ascoltatori rimane un sillogismo conseguenziale. Alcuni esempi

 «Quando hai un disoccupato non devi fare una battaglia ideologica sull'articolo 18 ma devi fare in modo che trovi un lavoro»
Appunto! Ma la battaglia la sta facendo il Governo attuale e quelli passati. Se non è una questione centrale perché allora metterlo al centro dei provvedimenti del Governo?


È una battaglia ideologica della sinistra»
Come sopra. Da aggiungere che da questa affermazione, si evidenzia come lui non si senta uomo di sinistra, che la sinistra è altra cosa da lui. Per tutti coloro che ancora lo definiscono lui e il PD di sinistra. 

L'imprenditore non è uno cattivo, deve avere diritto di lasciare a casa» un lavoratore, «ma lo Stato no»
Oggi l’imprenditore questo “diritto” già ce l’ha abbondantemente. Qui si tratta solo di quegli imprenditori in mala fede, truffaldini che vogliono licenziare mentendo sui reali motivi del licenziamento. La difesa dall’art 18 è una difesa della legalità contro la illegalità

L'unica azienda al di sopra dei 15 dipendenti «che non ha l'articolo 18 sa qual è? Il sindacato, che poi ci viene a fare la lezione»
Se si ritiene che il sindacato ( che non è "azienda") violi la legge che lo si denunci. Se si ritiene che ha dei privilegi che li si cancelli. Ma che centra questo con l’art 18?

Il mio obiettivo non è far contento D'Alema, ma la mamma che non ha la maternità. E non la si difende con l'articolo 18
Appunto!. Ma che centra la battaglia per l’eliminazione dell’art 18?. Se vuoi che la mamma lavoratrice abbia la maternità perché non fai una legge e metti dei controlli che facciano rispettare la legge? Perché non combatti sul terreno della pratica l’illegalità di quegli imprenditori che licenziano le lavoratrici in maternità? ( eliminando l’art 18 gli imprenditori potranno licenziare con piu facilità queste lavoratrici senza il sotterfugio dei motivi economici)  

Devo trovare una risposta che aiuti i lavoratori a uscire dalla crisi. Conservare le regole attuali non è la soluzione».
Una cosa giusta Ma le regole che aiutano ad uscire dalla crisi non è l’art 18 ne lo Statuto dei lavoratori, ne l’eliminazione dei controlli audio visivi sul posto di lavoro.   

E si potrebbe continuare cosi per tutto lo show .

Ora non è il caso di Fazio di cui tutto si può dire meno che faccia il giornalista. Ma se si fosse trovato di fronte ad un giornalista serio e vero, le contestazioni alle sue affermazioni verrebbero spontanee. Renzi lo sa bene, e mai accetterebbe di fare un dibattito con giornalisti seri e preparati, giornalisti veri. E come quando va a far visita alle scuole Queste scelte e gli incontri con le scolaresche sono solo di scuole materne o al massimo elementari. Ha mai fatto , finora, una visita ad una scuola media o media superiore e non ne parliamo ad una università ? Statale naturalmente?