24 marzo 2015

L'araba fenicia della crescita e dell'inflazione


"La crescita sta guadagnando slancio - dice Draghi -. La base per la ripresa economica nella zona euro si è chiaramente rafforzata, ciò è dovuto alla caduta del prezzo del petrolio, alla ripresa della domanda esterna e al deprezzamento dell'euro"


Ora ha anche l'imprimatur dell'ufficialità del presidente della BCE!. Che si facciano passare dalla mente tutti coloro che continuano a sbandierare che la ripresa di punti  zerovirgola decimali di PIL sia merito del governo e tanto meno che i numeri dei lavoratori passati dai vecchi contratti di precariato a quello di tutele crescenti siano segnali di aumento di occupazione.

Ma la cosa che più fa pensare( o dovrebbe far pensare e riflettere)  e che Draghi ha anche con orgoglio detto "La ripresa Ue si rafforza, l'inflazione tornerà a crescere"

Intanto la ripresa è dovuta all'esportazione, dovuto agli effetti di politica monetaria ( il QE). Diminuiscono i consumi interni dovuto alla ridotta la capacità di spesa dei lavoratori interni (riduzione dei salari e dei diritti ) deprezzamento dell'euro rispetto al dollaro. E quindi sofferenza ( che è un eufemismo) delle aziende ed imprese che lavorano per il mercato interno. Ma profitti ( senza ricaduta sul salari, naturalmente) sopratutto delle industrie delle armi e su chi produce per i mercati esteri
Se a questo si aggiunge che la Cina ha annunciato e ormai da qualche mese messo in atto un rilancio delle imprese rivolte al mercato interno e che avrà come effetto immediato un freno all'esportazione proprio dei paesi della UE. SI capisce quindi perché Draghi abbia rilanciato ai governi di non abbassare la guardia, di continuare nell'opera di macelleria sociale e che l'operazione di marketing del QE avrà solo un effetto momentaneo e palliativo. 

La chicca però sta nella conclusione. "l'inflazione tornerà a crescere" detto con toni entusiastici. 
Ma ci ricordiamo quando l'inflazione era il pericolo numero uno, che ci hanno rotto gli zebedei e tolto la scala mobile perché erava la rovina della crescita.?

Ma allora l'inflazione o scende o sale sempre in culo agli operai va?