29 gennaio 2016

cosa c'è di nuovo? La solita fregatura


La Bad Bank italiana è come al solito una commedia all'italiana. Senza carne ne pesce ma non si esime a dare aiuti statali alle banche in difficoltà.
In realtà non è una Vera Banca , ma società veicoli, ( e meno male che non hanno coniato un inglesismo)
Come funziona il meccanismo?
La banca che ha crediti in sofferenza crea una società la quale emette obbligazioni sul mercato. Con i soldi ricavati compro i crediti in sofferenza al prezzo di mercato che mediamente è il 20% del valore del credito. Se la Banca ha un credito insoluto di 100 lo compra a 20 , mentre la Banca lo aveva a bilancio per 50 . Se la società che è una società riscossione crediti, riesce a recuperare dal debitore 30-40 euro ci ha guadagnato.
Allora che centra lo Stato se il meccanismo sulla carta funziona?
La società abbiamo detto per finanziarsi emette obbligazioni, ma nel caso non riesca a recuperare il credito allora chiede allo Stato una assicurazione per il pagamento di queste obbligazioni( alla loro scadenza) . Ossia è il meccanismo di CdS Credit default swap. Titoli monnezza a cui tutti danno la colpa della crisi finanziaria e che adesso è lo Stato direttamente con i soldi dei cittadini ad emettere.
Se la società non riesce a remunerare gli interessi per le obbligazioni emesse, interviene lo Stato. Quindi una sorta di garanzia che consente di emettere le obbligazioni a minor interessi , visto che sono assicurate dallo Stato.
Alcune considerazioni
Sicuramente le banche dovranno provvedere ad un aumento di capitale. Oggi hanno a bilancio 50 quel che hanno pagato per 100 ne riceveranno, forse, 20 . Con l'aggravante che oggi possono mettere a bilancio secondo una loro valutazione "ad capocchiam" , domani invece per quel che effettivamente è stato venduto.  
Il vantaggio è che i bilanci saranno stati portati in lavanderia e ne usciranno lindi e puliti.
Dov'è la fregatura per noi?
E che , come al solito niente di nuovo sotto il sole.
Lo Stato finanzierà e garantirà la pulizia di quei panni sporchi