13 marzo 2016

L'arte italiana del volta gabbana


doppio salto mortale carpiato all'indietro. Come ogni buon politicante che si rispetti, appena spira un venticello che può sembrare folata di vento, ci si attrezza e si impugna l'asta per farsi il portabandiera.
E non importa quale che sia la bandiera o se un attimo prima si aveva l'asta della bandiera contraria.
Un attimo prima era il portatore dell'austerity, aveva impugnato la pistola posta alle tempie di Tsipras , che chiedeva la fine dall'austerity, dei sacrifici per il suo popolo, ed aveva sparato il colpo , un attimo dopo si fa portabandiera di quelle stesse istanze.
Renzi è stato il miglior esecutore della politica dell'austerity, il suo miglior interprete. Nessun governante in Italia è riuscito a metterla in pratica cosi intensamente e nel pieno delle sue conseguenze come lui. E non lo faceva perché ce lo chiedeva l'Europa, come lui spesso ha  detto., ma perché lo pensava veramente ed intensamente.
Ne era convinto!

E non può nemmeno portare a scusante di aver portato a compimento il compito. Il debito italiano continua a crescere, le privatizzazioni ancora non le ha portato a termine. brandelli della Sanità e della Scuola sono ancora in mano pubblica, anche se la strada è ormai tracciata. No! il suo compito ancora non lo ha portato a termine.

Ed è per questo che la UE lo sta scaricando, era alla fine della sua corsa, la bocciatura del DEF, mascherato con un rinvio a settembre, ma con l'aumento dell'IVA e una manovra da 30 mila miliardi, è la sua lettera di licenziamento


Ma ecco che lui si alza dalle ceneri e diventa la vittima sacrificale, Cambia faccia e sembianze e da massacratore vuol apparire vittima sull'altare dell'austerity . D'altra parte la sua carriera di politicante ne è piena di questa svolte repentine e senza alcun imbarazzo

E una pratica di cui noi italiani siamo bravi. Come quando alla fine della guerra molti i gerarchi fascisti uscirono dai tuguri nei quali si erano nascosti, con i fazzoletti rossi e rispolverando il loro moschetto al canto di Bella Ciao sfilavano per le strade col pugno alzato !