10 dicembre 2016

L'aiuto con inganno!


Un prestito chiesto dal ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan alla Troika per salvare il Monte dei Paschi di Siena e gli altri istituti in difficoltà.
Queste le indiscrezioni. 
A parte che il prestito lo si chiede per salvare le Banche e non per l'economia italiana , i lavoratori, i bisogni e le esigenze di chi sta sulla soglia di povertà.
Ma forse pochi sanno cosa sia l'ESM( MES in italiano) per il quale l'Italia versa 200 milioni di Euro l'anno. Per il Senato si prevedeva un risparmio di 50 milioni e per il CNEL 3 milioni
E' un fondo europeo a cui concorrono tutti gli aderenti , pagando una quota e a cui si fa ricorso quando un paese membro lo richiede. Il Paese chiede il prestito e poi lo restituisce pagando gli interessi nonostante che annualmente paghi una quota indipendentemente se ha chiesto il prestito  o no!
Ma non è solo questa l'assurdità!
Questo fondo è gestito dai ministri dell'economia dei paesi membri e da nominati di banche e istituti finanziari privati e della BCE. Una elite di governanti e del mondo della finanza.
E nessun altro? Nessuno. Nessun cittadino ne parlamento può chiedere gli atti di questa congregazione che sono secretati  a tutti. Pur gestendo soldi proveniente dai cittadini dei paesi membri.

Il Paese che chiede il prestito, accetta il tasso di interessi in maniera insindacabile e anche che emissari della Troika commissariano il Paese e dettano leggi in materia di politica economica, tasse, erogazione di servizi e quant'altro e direttamente nel Parlamento del Paese richiedente aiuto.

Ma tutto questo è Costituzionale?
La Germania ha posto la questione e la Corte di quel paese ha dichiarato si lo è , ma a patto

  • che Se il Parlamento lo richieda si possono visionare gli atti di quel fondo di gestione  
  • che il tasso di interesse e il tempo della restituzione debba essere contrattato dal Parlamento. 
Questo in Germania.
E questo sono solo alcune delle "stranezze" di questo fondo di aiuto ai Paese richiedenti.

Ora se qualcuno in TV vi parla di aiuti , di prestiti europei, con l' aria di inevitabilità e con chalance pensate a cosa nasconde