16 gennaio 2017

Cadere in un precipizio culturale

Il 2017 è un anno di ricorrenze. Oltre ai 100 anni della prima e fin'ora unico inizio di una rivoluzione proletaria, ricorre anche il 50esimo anniversario della pubblicazione di "Una lettera ad una professoressa"
50 anni anni son passati temporalmente, di qualche secolo però siamo arretrati culturalmente e politicamente sopratutto di politica scolastica.
Mettere a confronto le fondamenti culturali alla base della Buona Scuola ( che in realtà è l'ultima, 
tappa ma solo temporalmente in un percorso che proviene da lontano) con i principi dettati da Don Milani e da quel vento culturale  è come cadere in un precipizio.  
Consiglio vivamente per chi non l'avesse letto , o di leggerlo o rileggerlo( come ho fatto io recentemente)
In ogni caso ne uscirà diverso rispetto a chi non lo leggerà