9 gennaio 2017

posti di lavoro e occupati..

Istat: calo inattivi, sale tasso disoccupazione (11,9%), quella giovanile risale al 39,4%
I mass media sembra che abbiano scoperto l'acqua calda e annunciano il dato Istat come una cosa inaspettata.
Ma se calano gli inattivi, cioè coloro che non cercano più lavoro perché sfiduciati , è chiaro che aumenteranno anche coloro che il lavoro hanno ripreso a cercarlo,, ma non lo trovano, Per mancanza di posti di lavoro
E di conseguenza aumentano anche i giovani disoccupati.

E a caratteri di scatola intitolano anche che a Novembre sono aumentati gli occupati dello 0,1%
Un record.
Sintomo della ripresa ?
Sintomo che l'economia sta ripartendo?
O conseguenza della precarietà e dei contratti a termine , dei voucher per cui risulta che nel lasso di tempo della rilevazione quello stesso posto di lavoro sia stato occupato da due, tre lavoratori. La statistica indicherà che vi erano tre lavoratori occupati, anche se in tempi diversi, ma non dirà mai che il posto di lavoro era solo uno!
In questo la Repubblica è imbattibile.

E Grillo di queste bufale cosa ne dice?