4 maggio 2018

Il governo è fatto!


Credo che nessuna direzione del PD sia stato più chiaro nelle risoluzioni di questa. Ha dichiarato che rimane un partito a maggioranza renziana fino al prossimo congresso a scadenza naturale. Anche se Renzi rimane un segretario dimissionario, ma con una segreteria a maggioranza renziana

Che non sono disponibili a nessun governo che veda coinvolto il M5S . Sono pronti invece ad un governo di larghe intese con la destra ma non a guida leghista.

Credo che ormai il governo sia fatto!!!!
Più chiaro di qualsiasi altro mandato d'esplorazione.
D'altra parte era quasi scontato e ormai palese. Ma si dovevano svolgere tutti i riti e le ritualità del dopo voto . E lasciare per ultima , come ultima spiaggia l'unica ipotesi di una possibile maggioranza.
D'altra parte ci sarebbe dovuto chiedere come mai , fin dall'inizio, non si era dato il mandato preciso per esplorare questa ipotesi la più "naturale" visto che la coalizione di destra è quella che ha il maggior numero di seggi ?
La risposta è semplice!
Perchè il M5S avrebbe fatto una caciara, gridato allo scandalo, invocato principi di democrazia campate in aria, denunciati colpi di Stato silenti.
Invece li hanno lasciati cuocere nella loro stessa acqua.
Oddio, il rischio c'era di un governo M5S-Destra, perché la voglia di Salvini di assurgere a leader della destra , ufficialmente, visto che di fatto lo è di già, era molto forte.
Ma questo suo desiderio si è scontrato con la boria e l'egocentrismo di Di Maio che ha posto come condizione sine qua non , la sua investitura di capo del governo
A queste condizioni Salvini sarebbe apparso succube, lui leader di una forza maggioritaria, rispetto ad un primo partito, si, ma alle condizioni di un Di Maio qualsiasi.
Ne poteva accettare la pezza d'appoggio trovata da Di MAio nell'indicare in Berlusconi  l'ostacolo a quella alleanza. Se Salvini avesse accettato l'aut aut sarebbe apparso non come leader di tutta la destra, ma solo della Lega. E a Salvini, naturalmente, questo non basta!
Ora compito di Mattarella è trovare un altro Monti che abbia l'approvazione della UE, e che non sia troppo partitico e che sia abbastanza "progressista" ( se mi passate il termine)


Questa volta il M5S è riuscito a sventare il complotto che li voleva a governare a differenza delle elezioni di Roma. Come ebbe a svelare la Taverna!!!!